Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


UDINESE - Attività sospesa, campionato a rischio

La società informa che, in attesa dell’evoluzione dell’emergenza in corso, tutto si ferma sino a nuova comunicazione. Ma c’è lo spettro della chiusura anticipata della stagione

Soltanto i buontemponi, i disinformati o gli ottimisti all’eccesso avrebbero potuto immaginare una ripresa del calcio professionistico per fine marzo. Ripresa ovviamente riferita agli allenamenti perché, per il campionato, si ipotizza (ma l’eventualità della chiusura anticipata della stagione, anche alla luce dei recenti casi di positività, è uno scenario tutt’altro che lontano) una ripartenza per il mese di maggio. L’Udinese - che aveva ipotizzato di tornare in campo proprio domani - ha intanto informato, con una nota ufficiale che, “In osservanza delle norme governative e monitorando costantemente l’evolversi dell’emergenza Coronavirus, ogni attività resta sospesa fino a nuova comunicazione”. I giocatori bianconeri continueranno dunque a “lavorare” presso le proprie abitazioni: in attesa di un via libera che - se mai dovesse arrivare - sembra ancora abbastanza lontano.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 22/03/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,28974 secondi