Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


UNDER 15 UD - Cucovaz: faremo grandi cose

Il tecnico della formazione Under 15 Provinciale dell'Aurora Buonacquisto ha ottime prospettive: "Abbiamo basato il lavoro su due anni e penso che il prossimo ci sarà la possibilità di fare ancora meglio"

Primo anno sulla panchina della formazione Under 15 dell'Aurora Buonacquisto per Claudio Cucovaz, tecnico esperto che in passato ha allenato anche formazioni over 40. Il campionato è stato interrotto ma ha dato comunque buone soddisfazioni a lui ed ai suoi ragazzi: "Sono contento di questa esperienza, ho una squadra valida che è cresciuta tantissimo. Mi spiace che la stagione sia stata interrotta perchè sono sicuro che avremmo fatto ancora meglio".

L'emergenza Coronavirus passa ovviamente in primo piano: "L'importante è che tutto torni a posto, il calcio può anche fermarsi. Penso che quest'anno non si riprenderà più ma sarà l'occasione per tornare più forti a partire dalla prossima stagione".

Il progetto programmato in accordo con la società non è ancora finito: "Abbiamo basato il lavoro su due anni e penso che il prossimo ci sarà la possibilità di fare ancora meglio perchè accoglieremo degli ottimi prospetti del 2007. Penso che faremo grandi cose, su questo non ho dubbi ma è il campo a doverlo confermare".

L'identità tecnica del mister è chiara e precisa: "Uso il 4-4-2 perchè è il modulo che a mio avviso fa crescere di più i ragazzi nel cambio tra esordienti e giovanissimi. Questo modulo ha dato i suoi frutti, ci siamo tolti tante soddisfazioni come squadra ed anche a livello personale ho avuto tanti complimenti da parte dei miei colleghi".

Settore giovanile e prima squadra, due esperienze diverse ed affascinanti a modo loro: "Sono due cose profondamente diverse, c'è un impatto differente. Negli over alleni elementi che hanno già raggiunto la propria esperienza calcistica mentre nel settore giovanile devi dare una tua impronta ai ragazzi per farli crescere. Penso che gli under diano più stimolo e facciano mettere in campo tutta la passione e dia più soddisfazioni".

Giunge, infine, un appello da parte della società: "Aiutiamo medici ed infermieri ospedale di Udine
A.S.D. Aurora Buonacquisto del presidente Simone De Rosa, con tutti i suoi tesserati, familiari e amici, vuole contribuire alla sforzo che tutti i Medici ed infermieri dell’Ospedale di Udine stanno facendo per combattere questa GUERRA alla nostra incolumità!".

IL VIDEO -  Aurora: non si vince solo in campo

 

https://i.imgur.com/cjds3ev.jpg

// ]]>


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 31/03/2020
 

Altri articoli dalla provincia...















UNDER 17 PN - Poker del Codroipo a Villanova nonostante Lot

Il Codroipo continua la sua marcia e vince 4-0 contro il Villanova in attesa dello scontro di domenica prossima a Corva per confermare il primo posto nel girone negli Under 17 provinciali di Pordenone. Mister Bevilacqua è costretto a rinunciare a bomber Piciocchi fermato da u...leggi
21/01/2020

FIUMICELLO - La pianificazione con il Pordenone va a gonfie vele

Tutto procede nelle migliori aspettative l’attività del settore giovanile del Fiumicello 2004. Un gruppo di dirigenti e staff di qualità, assieme al presidente Flavio Puntin, sta portando avanti il progetto basato anche sulla collaborazione con il Pordenone. Domenica 19 il Fiumicello ospiter&agra...leggi
16/01/2020

IL PROGETTO - Paolo Pinat per risollevare la Pro Cervignano

Il punto sul settore giovanile: "E' un incarico che mi sta stimolando. Stiamo cercando di modificare il modus operandi delle passate stagioni, mettendo al centro la crescita del ragazzo piuttosto che i risultati. Purtroppo per ora stiamo avendo qualche difficoltà perché, per crescere come settore giovanile, abbiamo bisogno di un centro...leggi
16/01/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,29488 secondi