Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


FIGC - Canciani: basta debiti per il calcio

Il presidente regionale è piuttosto schietto e “invita” le società a tagliare le spese. “Fate con le vostre risorse e con i vostri giovani” Il Carnico? “Con qualche formula vorrei si riuscisse a giocare”

Si è tolto un sassolino dalle scarpe il Presidente della Federcalcio regionale Ermes Canciani, intervenendo a Bh TV Fvg Sport Channel, diffondendo questo messaggio a tutti gli amanti del calcio e alle società in particolare.

"Ci sono società che pagano giocatori anche in Promozione ed Eccellenza 2500 o 3000 euro al mese di rimborsi perché arrivano da altre categorie, non hanno mai lavorato e pensano di vivere con il calcio. Non è più possibile. Non mi piace vedere le società mandare a casa giocatori e allenatori a novembre per poi retrocedere comunque. Basta debiti per il calcio, fate con le vostre risorse e con i vostri giovani. Arrivare quinto o quint'ultimo in Eccellenza la differenza non esiste, solo che hai speso 30 - 40 mila euro in più per arrivare quinto. Il Covid-19 avrà un effetto deterrente sul tema rimborsi perché questo era un problema".

Poi una battuta sul campionato carnico: "Difficilmente si potrà disputare una stagione completa, ma in qualche modo o con qualche formula vorrei si riuscisse a giocare".


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/04/2020
 

Altri articoli dalla provincia...




COPPA DISCIPLINA - Ecco le meritevoli

L’ultimo comunicato ufficiale della Federcalcio regionale della stagione 2019/20 ha tra gli allegati le classifiche ufficiali, comprensive quella della Coppa Disciplina, da sempre ritenuta molto importante soprattutt...leggi
28/06/2020

INGOL - Una App pensata anche al calcio femminile

Dopo la inattesa anticipazione sulle norme che entreranno in vigore dal 15 luglio tutto sembra far presagire il ritorno degli sport di contatto all’aperto, tra questi ovviamente il calcio, nelle zone dove l’emergenza e la pande...leggi
22/06/2020














Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,34480 secondi