Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


CICLISMO - Giro d'Italia in Friuli: appuntamento ad ottobre

L’Uci ha comunicato il nuovo calendario: l’edizione numero 103 della corsa rosa si correrà dal 3 al 25. Confermate le due le tappe regionali: il 18 la Rivolto - Piancavallo e il 20 (dopo il giorno di riposo) la Udine - San Daniele. Cainero: “Tanti nuovi problemi, ma saremo pronti”

Dopo tante ipotesi, ecco l’ufficialità: l’edizione numero 103 del Giro d’Italia, originariamente prevista dal 9 al 31 maggio e rinviata causa coronavirus, si svolgerà (salvo… contagi di ritorno) dal 3 al 25 ottobre 2020. Questa la decisione adottata dall’Unione ciclistica internazionale, che ha sfornato il nuovo calendario. Il Friuli - Venezia Giulia ospiterà, dunque, le due tappe originariamente previste: il 18 la Rivolto - Piancavallo e il 20 (dopo la giornata di riposo) la Udine - San Daniele, con l’attesa scalata del Monte Prat. “Lo slittamento comporta un sacco di problemi nuovi, che siamo comunque pronti ad affrontare - ha annunciato il “patron” Enzo Cainero - dalla prossima settimana, infatti, cominceremo a lavorare, in particolare per quanto riguarda gli eventi collaterali, quello relativo alle Frecce Tricolori in primis. Andranno emanate ulteriori normative, riguardanti la sicurezza e l’adeguata copertura sanitaria. Organizzerò nuove riunioni, con i comitati delle sedi di tappa e le amministrazioni comunali: ci sarà parecchio da fare, ma bisogna pensare positivo. Sperando, che nel frattempo, questo virus non comporti nuovi blocchi".


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/05/2020
 

Altri articoli dalla provincia...




BASKET - Campionati regionali, la Fip dice stop

Piano piano anche il mondo dello sport comincia a capire. Alla luce (ma sarebbe meglio dire del buio) della grave emergenza in corso e in attesa di deliberare sui destini di serie serie A1, A2 e B, il numero uno della Fede...leggi
27/03/2020















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,29661 secondi