Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


ECCELLENZA - Zucco si congeda dal Tricesimo

Dopo due salvezze consecutive (miracolosa la prima), l’esperto mister ha deciso di chiudere la sua seconda esperienza alla corte di patron Sorrentino

Un biennio di sofferenze e fibrillazioni. Condito, però - alla fine è quello che conta - dai risultati. E dopo due stagioni con annessa salvezza (la permanenza nell’attuale Eccellenza verrà “ratificata” il 22 maggio prossimo, giorno del Consiglio della LND, mentre ha davvero le fattezze del miracolo quella ottenuta la stagione passata, gestendo una rosa tutt’altro che trascendentale) Massimo Zucco ha ritenuto fosse cosa buona e giusta lasciare la panchina del Tricesimo. Una decisione ponderata, frutto di profonde riflessioni, che ha generato nell’ex tecnico, tra le altre, di Centrosedia, Gonars, Rivignano, Isonzo S. Pier, Ancona e Udine United, la volontà di intraprendere altre strade ed individuare nuovi obbiettivi. Dodici mesi fa, il mister udinese venne sondato dal Ronchi e dal Tolmezzo. Qualsiasi altra chiamata dovesse arrivare stavolta, Zucco vuole pensarci bene. Senza farne una malattia. Perché, quel che conta davvero, è evitare inutili stress. E divertirsi.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/05/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,34224 secondi