Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


FUSIONE - A Maniago ci riprovano

Dopo il dietrofront all’ultimo istante dello scorso anno, lavori in corso per mettere tutti d’accordo


Era quasi fatta, poi, scemò tutto. A distanza di un anno nel maniaghese si prova a rimettere in piedi il progetto di fusione. Interessate a completare l’opera di unione sono; Maniagolibero, Ricreatorio Maniago e Vajont. Non sembra, al momento farne parte il Maniago, già contrario lo scorso anno, apparentemente deciso a rimanere ancorato alle proprie certezze. Il progetto di ampio respiro permetterebbe di allestire un polo calcistico con oltre 400 ragazzi e convogliare nel territorio le risorse economiche e umane. A livello prima squadra si ripartirebbe dalla Promozione, categoria in mano al Maniagolibero, il quale potrebbe usufruire nuovamente del proprio impianto di Via Dalmazia, dopo i lavori di rimodernamento. La nascita del nuovo polo avrebbe a disposizione diversi impianti, come quello splendido di Vajont, ma anche il “Bertoli” storico  impianto dei verdi del capoluogo, Potrebbe essere l’anno decisivo per mettere d’accordo le parti e dare seguito alla volontà dell’allora presidente del Vajont Demetrio Rovere, dimissionario dall’incarico dopo il ripensamento maniaghese, per sviluppare una realtà forte e di grande senso di appartenenza. Rovere al momento rimane alla finestra, dopo un anno sabbatico l’ex numero uno, potrebbe tornare in pista, ma dopo la delusione precedente, attende di veder diradare le nubi. 


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/05/2020
 

Altri articoli dalla provincia...





PANCHINE - Per il Villanova ipotesi Bernardo

Sarebbe un colpo importante per la formazione pordenonese a dimostrazione che le diverse partenza di giocatori verso altri lidi non hanno certo fatto balenare l’idea di un ridimensionamento ai ve...leggi
08/07/2020






SACILESE - Il grande ritorno di Matteo Zusso

Dopo una lunga ed estenuante trattativa la Sacilese ha messo a segno un gran colpo con la firma sul modulo di tesseramento di Matteo Zusso, centrocampista dell’87 con il vizietto del gol. ...leggi
02/07/2020


SPAL - Brichese e Mazzapica i primi arrivi

I primi due arrivi ufficiali in giallorosso sono astati già presentati nella sede della Spal Cordovado. Si tratta dell’estremo difensore Alessandro Mazzapica, classe 2002, formatosi nelle giov...leggi
02/07/2020



LND - Serie D e C femminile maglie personalizzate

I numeri di maglia personalizzati nei dilettanti sono già autorizzati ma finora si limitavano appunto a mantenere quel determinato numero scelto per tutta la stagione. Dalla prossima, e solo per la serie D, oltre al...leggi
29/06/2020



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,39204 secondi