Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE D - Panchine in movimento

In attesa che i vertici nazionali sbroglino definitivamente la matassa e confermino le decisioni in merito alle promozioni e alle retrocessioni, dietro le quinte fervono i contatti per preparare la prossima stagione

In Serie D panchine in movimento in tutte e tre le regionali, al momento, certe di essere ai nastri di partenza, A Carlino patron Zanutta potrebbe lasciare partire Massimiliano Moras, corteggiato dall’Udinese per sedere sulla panca della formazione Primavera. A Chions, l’avventura di Andrea Zanuttig, potrebbe essere giunta al capolinea, con rumors che vogliono il tecnico isontino appetito da Manzanese e Cjarlins. Addio, quasi imminente, anche di Fabio Rossitto alla panchina della Manzanese, dopo una parentesi breve e vincente. Particolarmente corteggiato Luigino Sandrin, prossimo all’addio dal San Luigi, dopo un’avventura ricca di vittorie e di apprezzamenti, che è nelle mire di molti, ma stoppato da problemi lavorativi, potrebbe decidere di accettare le avances di qualche club triestino. Sforando in Veneto, confermato Mario VIttadello sulla panchina dell’Union Clodiense, dopo aver chiuso la stagione al terzo posto, Rivoluzione nel bellunese: con l’arrivo del San Giorgio Sedico salgono a tre le compagini provinciali. Diego Zanin si è allontanato ad ampie falcate dalla panchina gialloblù del capoluogo. Il futuro, legato ad una stagione dai budget sacrificati,, fa propendere la bilancia del nuovo tecnico verso una soluzione interna con l’arrivo di Renato Lauria. Tecnico pescato nella formazione Under 17 bellunese, ma con esperienza in quarta serie maturata nella stagione 2014/2015 alla guida dei cugini dell’Union Ripa. Cambio imminente anche alla guida feltrina con i saluti a Sandro Andreolla e la scelta “forte” di affidarsi al tecnico dell’Under 17 Alessandro Ferro. I neopromossi del San Giorgio stanno cercando il sostituto di Pontarollo, con i nomi che si accavallano tra Bianchini, Tiozzo e De Mozzi. Nel veronese confermatissimo Cristian Soave al Caldiero Terme.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/05/2020
 

Altri articoli dalla provincia...










PANCHINE - Per il Villanova ipotesi Bernardo

Sarebbe un colpo importante per la formazione pordenonese a dimostrazione che le diverse partenza di giocatori verso altri lidi non hanno certo fatto balenare l’idea di un ridimensionamento ai ve...leggi
08/07/2020






SACILESE - Il grande ritorno di Matteo Zusso

Dopo una lunga ed estenuante trattativa la Sacilese ha messo a segno un gran colpo con la firma sul modulo di tesseramento di Matteo Zusso, centrocampista dell’87 con il vizietto del gol. ...leggi
02/07/2020



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,36479 secondi