Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PANCHINE - Sandrin sposa il Brian Lignano

Salutato il San Luigi si accasa all’ambizioso club del presidente Zeno Roma. A breve saranno contattati i giocatori e definito lo staff tecnico

Fumata bianca al Brian Lignano. Dopo una ridda di voci, Luigi Sandrin, il tecnico visconese ha sbaragliato la concorrenza di Andrea Barbieri e siederà sulla panchina che fu, fino allo scorso campionato, nelle mani di Gianluca Birtig. La dirigenza in riva all’Adriatico si auspica che Sandrin ripeta gli ottimi risultati conquistati nella sua avventura al San Luigi con la salita in quarta serie e la doppia vittoria in Coppa e un percorso in Serie D che la pandemia non ha permesso di capirne la reale portata, con Carlevaris e soci in piena bagarre per giungere, visti i presupposti, a qualcosa di miracoloso. Voci danno molti gli esuberi della squadra dello scorso anno, tra questi potrebbero tornare in Veneto sia il portiere Bordignon che il giovane Doria, così come hanno le valigie in mano Mestre e Marjanovic.

Ma il presidente Zeno Roma su questo argomento tiene a precisare: “Dopo l’accordo raggiunto con l’allenatore, entusiasta della nostra proposta, non abbiamo ancora contattato i giocatori. Lo faremo nel più breve tempo possibile, ma era importante avere prima la conduzione tecnica. Gli unici che abbiamo sondato sono Baruzzini e Grion per provare a riportali da noi. Per quanto riguarda lo staff tecnico, resta confermato il fisioterapista Pulvirenti, arriverà il nuovo preparatore atletico al seguito di Sandrin, mentre dobbiamo ancora fare delle valutazioni su quello dei portieri”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/06/2020
 

Altri articoli dalla provincia...










PANCHINE - Giorgio Zanutta lascia il Porpetto

E’ durata una stagione, seppur troncata dal Coronavirus, la panchina di Giorgio Zanutta al Porpetto, iniziata con un progetto per risollevare la società dalla Terza categoria e riportarla qual...leggi
03/07/2020









Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,36334 secondi