Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


FIGC - Il Protocollo per la ripresa del calcio giovanile e dilettanti

Il documento fa seguito a quanto disposto dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri in merito agli allenamenti degli sport di squadra

Pubblicato 2 giorni fa, dalla FIGC il Protocollo Attuativo per la ripresa del calcio giovanile e dilettantistico nel territorio nazionale, documento predisposto dal SGS e dalla Commissione Medica della Federazione Italiana Giuoco Calcio, in ottemperanza alle linee guida date dal Consiglio dei Ministri, al fine di ridurre il rischio di contagio da Covid-19. Il protocollo si rivolge alle Società sportive affiliate che svolgono attività di base (promozionale, ludica, didattica) Giovanile e Dilettantistica e che gestiscono e utilizzano impianti e strutture sportive; agli Operatori Sportivi (atleti, allenatori, istruttori, dirigenti, medici e altri collaboratori); a genitori o tutori legali degli atleti minori, accompagnatori di atleti disabili.

Nel complesso, il nuovo protocollo riporta tutte le misure da adottare all'interno dell'impianto sportivo (ingressi separati, sanificazioni di tutti i locali ecc...), i comportamenti e disposizioni generali (mascherine per dirigenti e tecnici, autocertificazione, ingresso di genitori ecc...) e quali attività svolgere durante la seduta di allenamento. Riportati ovviamente i comportamenti individuali: lavare frequentemente le mani, obbligo per tecnici e dirigenti di indossare mascherine e guanti, mantenere la distanza di almeno un metro, non lasciare oggetti personali negli spazi comuni, non toccare occhi, naso e bocca con le mani, starnutire o tossire in fazzoletti monouso e smaltirli in appositi contenitori.

Per quanto riguarda le disposizioni tecniche per le sedute di allenamento:
- 1 allenatore per ogni gruppo
- Utilizzare campi di gioco delimitati
- Pianificare l'ingresso in campo dei gruppi in orari diversi
- In allenamento mantenere la distanza di 2 metri
- Vietato il contatto fisico tra giocatori
- Vietato l'uso delle pettorine, salvo utilizzo esclusivo personale
- Igienizzare i materiali sportivi (pallone, coni, guanti portiere ecc...) prima e dopo l'utilizzo
- Utilizzare sempre la borraccia personale
- Non lasciare oggetti personali negli spazi comuni
- Sconsigliato l'uso delle docce
- Lavarsi le mani prima e dopo l'allenamento


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 08/06/2020
 

Altri articoli dalla provincia...












LND - Protocollo? No, non ci siamo

L’uscita del protocollo per la ripresa del calcio dilettantistico e giovanile ha lasciato, a dir poco, attonite tutte le società. A parte la non obbligatorietà del tampone, rispetto...leggi
14/08/2020







Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,10535 secondi