Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BASKET - Apu, Martelossi raddoppia

L’ex coach della scorsa stagione è pronto a tornare: come assistente di Boniciolli e general manager. Gerometta rimane nello staff. Mercato: piace Italiano, in bilico il rientro di Pellegrino

Aveva già fatto parte del pianeta Apu per una fetta di stagione, subentrando a Demis Cavina: era il mese di gennaio del campionato 2018/2019. Ma il sogno si infranse a Biella, nei quarti di finale dei play - off. Alberto Martelossi, un altro tassello “territoriale” è però già pronto a tornare: il presidente Alessandro Pedone è infatti ormai deciso ad affidargli la doppia carica di assistente del nuovo allenatore Matteo Boniciolli, nonchè di general manager. “Martello” ha dunque vinto la concorrenza dei due più temibili concorrenti: quella dell’ex allenatore e commentatore televisivo Stefano Michelini e di Julio Trovato, gm di Ravenna. Nello staff tecnico, inoltre, dopo la rinuncia a Bonacina, ci sarà spazio anche per Giovan Battista Gerometta, personaggio in ascesa che ha saputo conquistarsi la fiducia dell’ambiente. Per quanto concerne il mercato continuano a fioccare le candidature: uno dei nomi più gettonati è quello di Nazzareno Italiano, ala forte di 198 centimetri graditissima a Boniciolli, che lo gestì già ai tempi della Fortitudo. Il possibile rientro a casa di Francesco Pellegrino è invece legato alla tipologia di squadra che andrà formandosi, in particolare alla scelta dei due Usa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/06/2020
 

Altri articoli dalla provincia...

















BASKET - Apu, tre colpi in due giorni

Prende forma, e piuttosto velocemente, la nuova Apu. Dopo l’infornata dirigenziale seguita alle dimissioni (con relativa diaspora di seguaci) del gm Micalich, le...leggi
05/07/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,28765 secondi