Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


BASKET - Apu, tre colpi in due giorni

Dopo gli Under Mobio e Deangeli, la società del presidente Pedone annuncia l’accordo (annuale) con l’ala Italiano, uno dei “fidi” di coach Boniciolli. Non ancora definite invece, le posizioni di Amato e Pellegrino

Prende forma, e piuttosto velocemente, la nuova Apu. Dopo l’infornata dirigenziale seguita alle dimissioni (con relativa diaspora di seguaci) del gm Micalich, le ultime ore hanno “scaricato” a Udine tre nuovi giocatori. Dapprima sono stati, infatti, firmati due Under: Joseph Mobio (ala piccola, ma all’occorrenza anche grande, del 1998 proveniente da Capo d’Orlando) e Lodovico Deangeli (ala piccola del 2000, cresciuto nel vivaio della Pallacanestro Trieste e reduce da una parentesi non troppo entusiasmante - 8 gare in tutto - a Biella) mentre oggi è stato ufficializzato l’accordo (annuale) con Nazzareno Italiano. L’ala calabrese - di 198 centimetri - del 1991 è uno dei “pretoriani” di coach Boniciolli (con il quale ha condiviso alcune stagioni alla Fortitudo) mentre, lo scorso campionato, ha difeso i colori di San Severo pilotata da Lino Lardo. Nel frattempo si lavora per limare il pesante biennale di Andrea Amato (giocatore da non lasciarsi assolutamente sfuggire) e per suggellare il ritorno alla base di Francesco Pellegrino, pivot legato a Udine anche da motivi affettivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/07/2020
 

Altri articoli dalla provincia...








BASKET - E' un' Apu a pieno regime

Ritrovata un po’ di stabilità emotiva dopo la raffica di annunci della scorsa settimana, in casa Apu torna protagonista il pallone. In mattinata, infatti, presso il palasport Benedetti di Via Marangoni, sotto ...leggi
23/06/2020



BASKET - Apu, Martelossi raddoppia

Aveva già fatto parte del pianeta Apu per una fetta di stagione, subentrando a Demis Cavina: era il mese di gennaio del campionato 2018/2019. Ma il sogno si infranse a Biella, nei quarti di finale d...leggi
12/06/2020

BASKET A2 - Antonutti, che pasta di capitano

Ogni giorno una notizia, ogni giorno un mattoncino. L’Apu Old Wild West “celebra” oggi è la prosecuzione del feeling con con il suo capitano: Michele Antonutti si ha infatti accord...leggi
07/06/2020

BASKET - Il ritorno di Boniciolli

L’accordo è su base biennale Matteo Boniciolli, un gradito ritorno in Friuli. E sono già passati 21 anni. Da quell’estate del 1999 durante la quale (dopo aver...leggi
06/06/2020






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,23262 secondi