Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


COLLABORAZIONE - Forum Julii e Torreanese si stringono la mano

Le due società hanno presentato il progetto alla presenza dei presidenti e dei dirigenti di entrambi i sodalizi, del sindaco di Torreano, Roberto Sabbadini, e dell'Assessore allo Sport, Giuseppe Ruolo

Si è tenuta nella serata di ieri la presentazione dell'importante collaborazione tra due solide realtà del panorama calcistico regionale: Forum Julii e Torreanese. La sede del comune di Cividale del Friuli è stata la perfetta location per la stretta di mano tra i due sodalizi che cercano di diventare grandi insieme, con un proficuo rapporto che darà una spinta al calcio locale e, perchè no, potrà essere d'esempio per tutte le altre società limitrofe. Pregne di significato le parole dell'Assessore allo Sport ed alle Politiche Sociali, Giuseppe Ruolo, che ha elogiato le due dirigenze che, nel corso di una crisi economica e sportiva che non dipende soltanto dall'emergenza Covid ma che ha radici ben più profonde, hanno trovato la soluzione migliore per far crescere le eccellenze locali partendo da un settore giovanile solido ed attivo. Entusiasmo e soddisfazione anche da parte degli altri protagonisti della serata: il sindaco di Torreano, Roberto Sabbadini, i presidenti Armando Cudicio (Torreanese) ed Andrea Giorgiutti (Forum Julii) insieme al suo dirigente, Luigi Ferraro, che si è espresso così ai nostri microfoni:
"Il presidente Cudicio crede tanto a questo progetto e nonostante avesse avuto altre proposte ha scelto Cividale, perchè ha gradito la proposta del nostro presidente e pensa che ci siano le condizioni affinchè le due società possano far nascere e crescere un settore giovanile d'avanguardia, onorando il nome della città. Da parte del presidente Giorgiutti c'è fiducia e consapevolezza che questo potrà essere un progetto a lungo termine e che in poco tempo possa rafforzarsi con altre attività, per diventare una società di riferimento del Cividalese e non solo".

https://i.imgur.com/f627sUm.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 07/07/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12808 secondi