Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SAN DANIELE - Presentati Rosso e Cividino, al via anche le giovanili

Inaugurazione della nuova stagione organizzata dal presidente Di Giorgio che ha annunciato nuovi acquisti e staff tecnico. Parte la macchina organizzativa del settore giovanile, in collaborazione con il Ragogna. Sarà allestita anche una formazione Under 23

Nella splendida cornice dello Stadio Zanussi l’ASD San Daniele Calcio ha dato il via alla nuova stagione con una bicchierata inaugurale durante la quale il Presidente Guido Di Giorgio, il Vice Paolo Toppazzini ed il Ds Ivan Danielis hanno ritrovato quasi l’intera rosa protagonista della scorsa stagione dando nel contempo il benvenuto ai nuovi innesti Matteo Toppazzini (Portiere dal Mereto), Samuele Tavagnacco (Centrocampista dal Colloredo) Iacopo Patriarca (Portiere dal Ragogna), Fabio Lepore (Centrocampista dal Flaibano) e Davide Sgoifo (Attaccante dal Flaibano).
Con l’occasione sono stati altresì presentati il nuovo Mister Raffaele Rosso ed il Responsabile della Squadra Loris Cividino che avranno il compito di far crescere ulteriormente il rendimento di una rosa che, considerata la bassa età media di gran parte dei componenti, la Società ritiene abbia ancora ampi margini di miglioramento.
Le intenzioni sono quelle di proseguire nel percorso di crescita intrapreso la scorsa stagione che, dopo un avvio balbettante, aveva portato la squadra a rimontare numerose posizioni in classifica fino ad arrivare a ridosso della zona playoff salvo poi essere bloccata nel suo momento migliore dal Lockdown.

Nel frattempo fervono riunioni ed incontri anche nell’organizzazione del settore giovanile gestito in collaborazione con la limitrofa Società del ASD Ragogna, partendo dai più grandi verranno allestite una squadra Juniores composta quasi esclusivamente da ragazzi al primo anno di categoria e tale formazione sarà gestita dal Asd Ragogna mentre per i 2002 e tutti gli altri “fuoriquota” Juniores verrà allestita una formazione Under 23 gestita dal Asd San Daniele Calcio ed allenata dal Mister Alessandro Lepore.
Tale novità è stata pensata con l’intento di far approcciare i ragazzi che hanno già avuto un esperienza di juniores al calcio di categoria e prepararli al loro arrivo nelle prime squadre per i prossimi anni o, qualora si dimostrino già pronti e considerato il regolamento che sembrerebbe consentire l’osmosi tra Under 23 e prima squadra, già nel corso della corrente stagione.
Per le altre categorie giovanili Agonistiche i responsabili Fabio Conzatti e Denis Fanzutti hanno già incontrato tutti i ragazzi dai quali hanno avuto un buon riscontro di adesioni, conseguentemente hanno  predisposto l’organizzazione delle varie squadre che parteciperanno ai campionati Allievi e Giovanissimi attendendo le ultime conferme per completare gli staff tecnici e dirigenziali.
Il Responsabile per l’Attività di base Carlo Novelli incontrerà infine la prossima settimana tutti i tesserati delle categorie Esordienti, Pulcini, Piccoli Amici e Primi Calci per iniziare a programmare anche la loro attività.
Tutto quindi procede nella giusta direzione nell’intento di farsi trovare perfettamente pronti ed organizzati quando l’auspicato semaforo verde del via alla nuova stagione si accenderà.

Le foto dei nuovi con il mister e con lo staff.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/vR0QnNV.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 15/07/2020
 

Altri articoli dalla provincia...















LND - Protocollo? No, non ci siamo

L’uscita del protocollo per la ripresa del calcio dilettantistico e giovanile ha lasciato, a dir poco, attonite tutte le società. A parte la non obbligatorietà del tampone, rispetto...leggi
14/08/2020




Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,20959 secondi