Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


BELLUNO - L'ex Prata Falchi Cescon in gialloblù

Il giovane centrocampista si è laureato campione d’Italia Under 17 di serie C con il Pordenone. La scorsa stagione mise 8 palloni in rete con i veneti del Lia Piave. Non confermato il ronchigino Lucheo, su di lui gli artigli della Pro Gorizia


E’ cresciuto nelle giovanili del Prata Falchi il nuovo acquisto del Belluno. Il centrocampista Andrea Cescon, centrocampista del 2002 ha svolto la trafila calcistica con la società pratense per poi approdare con gli allievi al Pordenone laureandosi campione d’Italia Under 17 di serie C con i ramarri. La scorsa stagione ha fatto tappa con i veneti del Liapiave in Eccellenza realizzando 8 reti ed ora il salto in serie D con i bellunesi.

La società gialloblù, ora affidata al tecnico Renato Lauria, già al Bellunoi da un quadriennio nel settore giovanile, in passato ha guidato l’Union Ripa La Fenadora e Cavarzano.

Confermati su tutti il capitano Simone “Il cobra” Corbanese, poi Bertagno, Salvadego, Sommacal, Mosca e Masoch nonché il ’99 Quarzago, stabilmente impiegato nella seconda metà della precedente stagione. Non confermato invece l’altro ’99, l’attaccante Ciro Lucheo che rientra a Ronchi ma su di lui si è già mossa la Pro Gorizia di Franti che lo aveva con sé due stagioni fa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/K6wanP8.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/07/2020
 

Altri articoli dalla provincia...











PORDENONE - La carta Tedino

Allarme rosso al Pordenone, che sta vivendo un inizio di stagione da incubo. E deve trovare l'uomo giusto in grado di ricostruire gioco, fiducia e solidità. Ecco cos&igra...leggi
18/10/2021








Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08313 secondi