Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


UFI - In rampa di lancio in Terza. Longo al volante

Terminata l’esperienza come società pura, il club di Capriva si tuffa nei dilettanti anche con la formazione juniores. L’ex Isontina guiderà le due squadre con Mattioli vice, Farina coordinatore. Confermato lo staff degli under 17

Ai nastri di partenza della Terza categoria e degli juniores ci sarà anche l’Ufi, ossia l’Unione Friuli Isontina di stanza a Capriva del Friuli. Terminato il periodo di società pura, da quest’anno ha fatto il passo grande addentrandosi nei meandri dei dilettanti con onori e oneri.

Le due squadre volute dal direttivo presieduto da Enrico Graziano e dal team manager Roberto Canola, ufficialmente sono due entità ma di fatto sono un unico gruppo e a prenderne le redini è Giovanni Longo, già allenatore fino a due stagioni fa nei “cugini” dell’Isontina e, prima ancora, al Fiumicello. Gianni è un sicurezza per il club granata e coltiva un desiderio di rivincita dopo il divorzio dai cugini. “Entusiasmo, voglia di dimostrare e vivacità” i punti di forza del mister.

A fare da vice la società ha scelto, dopo lungo corteggiamento negli anni, Gianluca Mattioli, già coordinatore delle rappresentative provinciali goriziane Allievi e Giovanissimi.

Alessandro Farina, da sempre un pilastro dell’Ufi con  professionalità, serietà e tanta voglia di mettersi in gioco le due doti, sarà il dirigente ufficiale delle due formazioni.

Confermato lo staff degli Under 17 che, negli anni, si è aggiudicato dapprima il campionato Under 15 provinciale, poi quello degli Under 17 e, nella passata stagione, si sono fermati a tre punti dall’accesso all’Elite regionale, causa sospensione. Saranno ancora protagonisti quindi il tecnico Maurizio Peressin con l’autorevolezza il suo punto di forza; mister Stefano Buna, con un passato da calciatore nei professionisti e ne mette in pratica la mentalità e passione; Davide Giorgi grande motivatore ed esempio per i ragazzi. A preparare i portieri confermato il competente Flavio Calligaris

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 18/07/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,19640 secondi