Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


SAN GIOVANNI - Mormile e Gajcanin, sicurezza in rossonero

I due esperti giocatori sono solo alcuni dei nuovi pesanti “puntelli” messi a disposizione del tecnico Gratton. Con loro due centrocampisti della Roianese e la riconferma di tanti elementi, dal capitano Costa a Gesuato. Torna anche il portiere Donno

Il San Giovanni, voglioso di riprovare a tornare in Promozione, si è dato una riverniciata e ha inserito nel suo motore dei puntelli “pesanti” per puntare al vertice del girone C di Prima Categoria. I rossoneri, affidati a Luca Gratton (a lungo nel settore giovanile sangiovannino), hanno confermato Bonetti, Catera, Zollia e capitan Costa, a cui affiancheranno alcuni ragazzi del vivaio.

A loro si sono aggiunti al momento, i rientranti Daniel Donno, portiere uscito dal Trieste Calcio, l’esterno di centrocampo Emiliano Gesuato, quest’ultimo in base agli accordi con la Sangiorgina, il centrocampista – e anche difensore all'occorrenza – Nikola Gajcanin, reduce da una lunga esperienza al Trieste Calcio, il prolifico Raffaele Mormile, più maglie indossate nella sua carriera, Zaule soprattutto, e l'accoppiata Michele SorgoPatrick Bayiha Bayemi, entrambi centrocampisti proveniente dalla Roianese. Ora la compagine del presidente Spartaco Ventura cerca ancora tre elementi esperti, uno per reparto, per definire la sua rosa ambiziosa.

Massimo Laudani

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/07/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,20926 secondi