Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


MUGGIA - Nuova realtà in Terza, Rebez: Dialogo con le altre squadre

La società neonata vuole dare spazio ai giovani del territorio: "Non vogliamo essere motivo di divisione, parliamo spesso con Zaule Rabuiese e Muglia Fortitudo e speriamo che succeda anche con il Trieste Calcio"

Il Muggia 2020 sarà la novità triestina ai nastri di partenza della Terza Categoria 2020-2021. “E' una realtà nata per dare uno sbocco ai giovani non solo di Muggia, ma anche di Trieste – affema il direttore sportivo e “attaccante di scorta” all'occorrenza Marco Rebez -. Non vogliamo essere motivo di divisione, so che la nascita di una nuova società non è spesso ben vista, ma vogliamo creare e avere un dialogo con gli altri due club del territorio. Un confronto che spesso manca in tanti contesti. Stiamo avendo ad esempio dei dialoghi con lo Zaule Rabuiese per poter avere dei ragazzi in prestito ed altrettanto speriamo che succeda con il Trieste Calcio. E stiamo dialogando con il Muglia Fortitudo, che sta facendo un gran lavoro per gestire l'impianto, per vedere se ci sarà la possibilità di allenarci e giocare allo stadio Zaccaria. Il presidente del Muglia ci ha dato la sua disponibilità ad ascoltarci”.

Il presidente del neonato sodalizio rivierasco è Marco Bertocchi, che si rimetterà anche gli scarpini per disimpegnarsi nuovamente sulla linea mediana del campo. Per quanto riguarda il d.s., Rebez non si tirerà indietro se dovesse esserci lo spazio e la necessità di dare una mano nel reparto offensivo. Settore che può contare al momento su Lorenzo Zugna e per il quale si sta corteggiando Fantina e Pippan in modo da garantire gol ed esperienza. L'allenatore sarà Marzio Potasso, che – dopo aver pensato se calarsi in una categoria praticamente nuova per lui – ha accettato di mettersi al servizio. “Abbiamo diverse trattative in piedi – conclude il direttore sportivo Rebez – e c'è il tempo per concluderle vista la situazione tempistica venutasi a creare in questo post-coronavirus”.

Massimo Laudani


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 23/07/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



SAN LUIGI - Il grande ritorno di Sandrin

Chiusa la parentesi con il Brian Lignano, torna ad allenare in terra triestina Luigino Sandrin, e ritrova i vecchi amici al San Luigi. Soddisfatto il presidentissimo Ezio Peruz...leggi
18/06/2021

LND - Panchine lunghe, confermati 9 giocatori

Il Consiglio federale della Figc del 9 giugno ha accolto la richiesta della Lnd di derogare, anche per la prossima stagione 2021/22, sul numero massimo, previsto dalla Regola 3 del Regolamento del gioco del ca...leggi
14/06/2021















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06894 secondi