Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


CUSSIGNACCO - Gallas: siamo attrezzati ma sarà il campo a parlare

Il presidente biancorosso presenta gli ultimi tasselli che si sono aggregati alla rosa ma resta con i piedi per terra: "Il prossimo campionato avrà tante incognite che lo renderanno imprevedibile"

E' stato un calciomercato di tutto rispetto per il Cussignacco del patron Lorenzo Gallas, che si appresta a disputare un campionato di vertice ma senza troppi proclami. I biancorossi hanno una delle rose più attrezzate della Seconda Categoria e vuole tornare ai fasti di un tempo, negli anni d'oro dell'Eccellenza, ma le incognite, come ci spiega il presidente, sono dietro l'angolo.

ORGANICO - "Siamo in fase d'arrivo, abbiamo praticamente completato l'organizzazione delle prossima stagione ed il mercato. E' arrivato Davide Paviola dall'Azzurra e Samuel Narduzzi dalla Tarcentina, che sono due centrocampisti. Poi un fuoriquota classe '99, Davide Candon dal Chiavris, che è un difensore. Il portiere non è ancora ufficiale ma arriverà a breve. Sono anche arrivate le conferme di Meli, Caruso, Ferramosca, Banello, Gazzetta e Scarpa".

OBIETTIVO - "Sulla carta siamo attrezzatissimi ma è il campo a parlare per ultimo. I buoni giocatori dovrebbero aiutare a vincere ma non è mai un'equazione esatta. Lavoriamo per dare continuità a quanto fatto l'anno scorso. Veniamo da un periodo anomalo e potrebbero sommarsi problematiche lavorative e di condizione fisica. Ci sono tante incognite che renderanno il campionato imprevedibile, soprattutto tra i dilettanti".

DENOMINAZIONE - "La settimana scorsa è avvenuta la fusione con il Cussignacco che era una società pura e si occupava soltanto del settore giovanile".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/qoiqFSS.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 25/07/2020
 

Altri articoli dalla provincia...











UDINESE - Bonifazi, niente riscatto

E’ scaduto ieri, 16 giugno, il termine per esercitare il diritto di riscatto di Kevin Bonifazi da parte dell’Udinese. La società ha deciso di non riscattare il difen...leggi
17/06/2021








Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07130 secondi