Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


FULGOR - Il riscatto di Ciesch: voglio stimoli, mi giocherò il posto

Il portiere classe 2000 torna dopo il lungo infortunio che, a causa del Covid, l'ha tenuto fuori dal campo per tanti mesi: "Voglio testare le mie capacità"



Lorenzo Ciesch cerca il riscatto dopo un anno già complicato di suo, ma con un infortunio che ha aggiunto il carico da novanta e l'ha tenuto lontano dai campi di gioco per tantissimi mesi. Il portiere classe 2000 ha da poco firmato per la Fulgor, che gli permette di continuare il suo graduale percorso di crescita, portandolo per la prima volta in Prima Categoria. L'estremo difensore è conscio di doversi sudare la maglia rossoverde, che potrà indossare solo dopo aver battuto una concorrenza di tutto rispetto. Per lui si tratta di un'occasione d'oro per continuare a far bene e rilanciarsi dopo questa lunga sosta forzata: "Quest'anno ero al Chiavris ed è stata una stagione difficile, a fine campionato ci siamo salvati solo per il Covid, altrimenti saremmo retrocessi. Avevo voglia di nuovi stimoli ed ho cercato una nuova squadra: il Fulgor mi ha dato la possibilità di mettermi in mostra e di testare le mie capacità".

GLI ANNI AL CHIAVRIS - "All'esordio in prima squadra ero in Terza Categoria, ho collezionato qualche presenza non partendo da titolare ma piano piano mi sono guadagnato il posto. La seconda stagione è andata molto bene, siamo riusciti a salire e la squadra girava alla grande. E' stata una promozione meritata. L'anno scorso invece purtroppo mi sono rotto il crociato e non ho potuto giocare molte partite. Al momento del rientro c'è stato lo stop quindi non gioco da parecchi mesi".

CONTATTO - "Ho cercato una nuova destinazione e la Fulgor è stata la società più interessata".

ALLENATORE CHIAVE - "Ho girato i migliori settori giovanili della regione: Ancona, Ol3 e Chiavris dove ho trovato dei preparatori dei portieri molto in gamba che hanno sicuramente contribuito alla mia crescita. Soprattutto al Chiavris ho sempre avuto un buonissimo rapporto con tutto lo staff tecnico e la dirigenza che mi hanno sempre aiutato ed infatti anche da loro è arrivato il consiglio di cercare nuove esperienze più stimolanti".

ISPIRAZIONE - "Essendo Friulano e tifando Udinese sono cresciuto guardando Handanovic difendere i nostri pali. Ho sempre preso lui come modello che mi ha ispirato molto".

AMBIZIONI - "Ho firmato con la consapevolezza di giocarmi il posto con un altro ottimo portiere. Mi metterò alla prova, vedrò quanto riuscirò a dare e sapendo di essere sempre messo alla prova grazie ad una concorrenza di tutto rispetto".

CARRIERA - "Non ho nessun rimpianto. Al Chiavris ho trovato un bellissimo ambiente che reputo come una seconda famiglia. Avrei potuto ambire a qualche categoria superiore ma ho voluto iniziare dalla Terza per poter conciliare il calcio allo studio".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/jNYQtw6.jpg

https://i.imgur.com/Oj468cW.jpg

https://i.imgur.com/ggTiRf7.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/07/2020
 

Altri articoli dalla provincia...




IL PERSONAGGIO - Puddu, una scelta di cuore

Alcuni giocano e “cantano” con i piedi. Ma spesso sono le teste, quelle come la sua, a fare la differenza. Soprattutto quando sei al bivio di una sterzata di vita niente affatto semplice. Emanuele...leggi
10/08/2020





TERZO - Sette arrivi per sette partenze

Lavori in corso per il Terzo, costruito dal ds Matteo Brach, che ha dovuto far fronte ad un numero importante di addii. Sette cessioni, rimpiazzate da altrettanti acquisti, lasciano intatto il valore della...leggi
07/08/2020










Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,23134 secondi