Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


OPITERGINA - Una colonia di ex "pordenonesi"per Conte

La società veneta, promossa in Eccellenza, può contare su mezza squadra con giocatori che hanno vestito maglie di club della Destra Tagliamento. Anche il mister lo ricordano a Cordenons per aver portato i granata in serie D

Si tinge di azzurro con l’aquila dorata friulana l’Opitergina, fresca di promozione nell’Eccellenza veneta, con più di mezza squadra formata da giocatori transitati o cresciuti in società della nostra regione.

A partire dal timoniere Mauro Conte, artefice della storica salita in serie D del Cordenons, e proprio uno degli ex granata è l’ultimo arrivo ad Oderzo, Marco Facca, centrocampista del ’95 che ha vestito anche la maglia del Chions. E con i gialloblù, ma anche con Azzanese e Union Pasiano, ha giocato il pari ruolo del ’92 Davide Carniello riconfermato dal club veneto. Pure Federico De Pin, centrocampista classe ’91, è un pordenonese, avendo giocato a Fontanafredda, Cordenons, Azzanese e Sanvitese.

Al centro della difesa è stato confermato l’esperto capitano Fabio Campaner, classe ’77, di cui ricordiamo i trascorsi a Fontanafredda, quattro stagioni al Cordenons, Sacilese e Sanvtese. Sempre nel medesimo reparto, ma sulla corsia destra, l’Opitergina annovera il ’93 Marco Pederiva per tanti anni alla Sacilese e, sulla fascia opposta, l’88 Matteo Franzin, visto all’opera per un triennio al Cordenons e prima al Vigonovo.

Nel reparto offensivo mister Conte dispone dell’ex Fontanafredda, Pordenone e Sacilese Lauro Florean, classe ’81 e a difendere i pali c’è il fuoriquota del 2002 Matteo Pio Calzone scuola giovanile della Sanvitese.

Insomma, ad Oderzo una bella fetta di giocatori terrà alto l’onore dei “pordenonesi”    

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/08/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07726 secondi