Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE D - Ancora girone a 20 per le regionali. Con Trento e Bolzano

Campionato di fuoco per Cjarlins Muzane, Chions e la neopromossa Manzanese. Tra le rivali ci sono pure Arzignano, Campodarsego, Adriese, Belluno e Mestre...

Finalmente è nato il campionato di serie D, con i relativi gironi. Gravidanza interminabile, parto complicato, risultato tosto e impegnativo per le tre regionali impegnate nella categoria, ossia Cjarlins Muzane, Chions e la neopromossa Manzanese. Le compagini nostrane dovranno ancora disputare un girone C logorante a 20 squadre. E che squadre! Ci sono l'Adriese e il Campodarsego che ha rinunciato alla C, la temibile Ambrosiana e il blasonato Arzignano oltre all'ambiziosa Union Clodiense Chioggia. E poi Delta Porto Tolle, la Luparense, le classiche Este, Montebelluna e Union Feltre. E ancora riecco dopo un anno di assenza Trento e Virtus Bolzano, ad aggiungersi a Mestre e Belluno! Completano il campo di partecipazione Caldiero Terme, Cartigliano e Union San Giorgio Sedico. Questo non è un girone, è un girone super.  

GIRONE C 

ADRIESE
AMBROSIANA 
ARZIGNANO
BELLUNO
CALDIERO TERME
CAMPODARSEGO
CARTIGLIANO
CHIONS
CJARLINSMUZANE
DELTA PORTO TOLLE 
ESTE
LUPARENSE
MANZANESE
MESTRE
MONTEBELLUNA
TRENTO
UNION CLODIENSE CHIOGGIA
UNION FELTRE
UNION SAN GIORGIO SEDICO 
VIRTUS BOLZANO

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/09/2020
 

Altri articoli dalla provincia...







LND - Protocollo? No, non ci siamo

L’uscita del protocollo per la ripresa del calcio dilettantistico e giovanile ha lasciato, a dir poco, attonite tutte le società. A parte la non obbligatorietà del tampone, rispetto...leggi
14/08/2020












Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,99375 secondi