Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Tolmezzo


COPPA PROMOZIONE - La sfida degli "ex" va ai carnici

Sono diversi i rossoblù passati nei “torelli”, compreso mister Chiementin, hanno provato a far lo sgambetto ai tolmezzini. L’affondo decisivo lo mette in atto la formazione di mister Serini con un secondo tempo convincente. Qualificazione tutta in bilico, si decide fra dieci giorni. Nell’altro incontro del girone la Tarcentina s’impone 4-1 sul Venzone

TOLMEZZO - BUJESE 4-2  (p.t. 2-2)
Gol: al 3’ e al 22’ Mini, al 19’ Gregorutti, al 30’ Madi; al 10’st. Persello, al 22’st Davide Fabris (rig.).

TOLMEZZO CARNIA: Deril Cristofoli, Zanier, Drammeh (7’st Urban), Romanelli, Michele Rovere (7’st De Giudici), Persello, Madi, Davide Fabris (39’st Copetti), Giacomo Micelli, Gregorutti (37’st Pasta), Vidotti (18’st Sabidussi); a disposizione Di Giusto, Capellari, Cimenti e Gabriele Crisofoli. Allenatore Mauro Serini.

BUJESE: Mattia Ciani, Prosperi, Bassi (18’st Polettini), Davide Ciani, Zucca, Pignata, Burba (30’st Barone), Onyechere (13’st Minisini), Cadò (13’st Tomada), Muzzolini (30’st Mussinano), Mini; a disposizione Jacopo Nicoloso, Giovanni Nicoloso, Codutti, Barzazi. Allenatore Mario Chiementin.

ARBITRO: Cosimo Calò della Sezione di Udine (assistenti Matteo Gondolo e Federico Calò di Udine)

NOTE: ammoniti Romanelli (33’), Muzzolini (34’) e Zanier (48’st); calci d’angolo 5-3 per il Tolmezzo; recuperi 4’ e 5’.

TOLMEZZO – Voglia di calcio a Tolmezzo, dove per la sfida fra i carnici e la Bujese (tanti gli ex tolmezzini nei “torelli”, a partire da mister Chiementin, secondo di Fabrizio Damiani qualche anno fa in Eccellenza) affluisce al F.lli Ermano un buon pubblico, stimabile in oltre 300 spettatori. Gara piacevole, con tanti gol ma anche con qualche indecisione difensiva di troppo, vinta meritatamente dal Tolmezzo che, dopo un avvio titubante, è uscito fuori col passare dei minuti per poi prendere il dominio del campo nella ripresa. Ottima Bujese nel primo parziale, con la difesa tolmezzina più volte in difficoltà sugli inserimenti di Mini e Cadò. Formazione ospite calata poi vistosamente nella ripresa, con gli avanti tolmezzini a produrre palle gol a ripetizione nell’area avversaria.

Pronti, via e la Bujese passa in vantaggio dopo neanche tre minuti con Mini che, approfittando del disorientamento della difesa di casa, stoppa il pallone e anticipa Cristofoli in uscita, battendolo per la prima volta. Il Tolmezzo pareggia al 19’ con Davide Gregorutti che, lanciato da capitan Giacomo Micelli, entra in area dalla destra e supera Ciani con un diagonale sul secondo palo. Al 22’ ancora Mini riporta in vantaggio i suoi, trovando il gol al termine di un’azione insistita della Bujese nell’area tolmezzina e dopo una corta respinta della difesa di casa. Alla mezz’ora la squadra di Serini raggiunge però nuovamente la parità, grazie ad un gran gol dalla distanza di Mouad Madi. Il primo tempo si conclude sul 2-2, anche se Micelli e Gregorutti si rendono ancora pericolosi. 

Inizio di ripresa convincente del Tolmezzo che già al 1’ va vicino al gol con Vidotti, bravo nell’occasione Mattia Ciani a respingere. Il gol del vantaggio dei carnici giunge al 10’ quando, su palla dentro di Romanelli dalla destra, Gregorutti “confeziona” uno spettacolare velo a favore di Persello il quale, da centro area, batte Ciani con un tiro che si infila nell’angolino alto alla destra dell’incolpevole portiere bujese. Al 22’ il Tolmezzo chiude di fatto la gara quando Muzzolini atterra Giacomo Micelli in area; è rigore netto che Davide Fabris trasforma con sicurezza. Al 28’ si fa vedere la Bujese con Burba che entra in area e conclude, obbligando Cristofoli ad una gran parata. Dopo la mezz’ora tre occasioni da rete, una dopo l’altra, per lo scatenato Madi; la terza, al 33’, con una spettacolare rovesciata, sulla quale il portiere ospite si supera deviando il pallone in corner. Ancora qualche azione da una parte (Gregorutti e Madi) e dall’altra (Barone), ma il risultato non cambia e, dopo 5’ di recupero (cooling break compreso), la gara termina con il 4-2 per i padroni di casa. Nell’altra partita del girone la Tarcentina ha avuto la meglio per 4-1 sul Venzone. Tutto si deciderà nell’ultima giornata, prevista per mercoledì 30 settembre.

 Andrea Citran

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/W20Tt2g.jpg

https://i.imgur.com/fAYuL5r.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/09/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,20798 secondi