Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SECONDA A - Cordenonese corsara, Valvasone non va oltre il pari

Una prima giornata equilibrata e caratterizzata da tanti pareggi, il Polcenigo Budoia vince senza problemi contro il Gravis, Ramuscellese vittoriosa in rimonta sul campo del Real Castellana

Divertente e frizzante la prima giornata del girone A di Seconda Categoria, caratterizzato dall'equilibrio che in molte partite non è mai stato rotto. La Cordenonese chiude la pratica Montereale nel primo tempo con un uno-due firmato da Bozzolan con una rete di piatto ed un tiro da fuori area di Baldassarre. Risultato bugiardo che nasconde in realtà un match combattuto ed equilibrato. Nella ripresa Corona accorcia le distanze su cross di Paroni con una bella incornata, ma non sarà abbastanza e la Cordenonese riuscirà a difendere il vantaggio fino alla fine.

Il Polcenigo Budoia vince senza problemi contro il Gravis. A sbloccare il risultato è Giavedon con un rigore nella prima frazione di gioco per un fallo su Dal Mas. Padroni di casa che amministrano per tutta la partita, mettendo in ghiaccio il risultato grazie alla rete di Poletto, ben imbeccato da un assist di Della Valentina.
La Ramuscellese vince in rimonta sul Real Castellana che era anche riuscito a passare in vantaggio grazie ad un autogol di Novello. Gli ospiti riescono a riportare il punteggio in parità sul finire del primo tempo ed a ribaltare dunque il risultato nel recupero del secondo tempo con Cervini su rigore. Il Sesto Bagnarola perde in casa per 3-1 contro lo Zoppola, mentre sono ben quattro i pareggi, di cui due a reti bianche in Barbeano-Tiezzo ed in Liventina-Spilimbergo.

Sarone-Maniago termina invece 1-1 con il tabellino dei marcatori firmato da Mazzega e Cappella. Pirotecnico 2-2, infine, tra Valvasone e San Leonardo. Passano in  vantaggio i padroni di casa con un penalty di D'Andrea e riescono a conservarlo fino alla ripresa. All'ottavo del secondo tempo è Bianchin a firmare il pareggio su una mischia dagli sviluppi di corner ed innescando la rimonta completata dal rigore trasformato da Kaculi. Gara combattutissima per tutti i novanta minuti, che Maksuti riporta in parità sul finale dopo un'azione da applausi dei suoi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/09/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12841 secondi