Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE D - Colpo della Manzanese, Pastorelli fa piangere il Cjarlins

La prima di campionato, come da tradizione, ha miscelato sorprese a conferme. Sugli scudi i seggiolai, passati ad Adria, il babau Trento, nonché Cadiero ed Este, mentre la Clodiese ha espugnato in rimonta Carlino con una doppietta dell'ex difensore, approfittando dell'inferiorità numerica dei friulani (espulso Spetic). Pareggio di rigore tra Chions e Sedico e in bianco tra Campodarsego e Mestre

E' andata in scena, orfana di due gare (Virtus Bolzano - Luparense e Delta - Union Feltre, rinviate al 14 ottobre), la prima di campionato nel girone C di serie D. Una prima di campionato che, come da tradizione, ha miscelato sorprese e conferme rispetto alle previsioni estive. Tra le conferme, spicca quella del Trento, passato con un gol per tempo sul difficile terreno dell'Ambrosiana: Caporali e Aliù hanno confezionato il 2-0 esterno in favore della corazzata gialloblù. Tra le sorprese, spiccano quelle firmate da Manzanese, Caldiero e Este, vittoriose all'esordio, gli orange friulani addirittura in trasferta e a spese di una formazione titolata come l'Adriese. La squadra di Vecchiatto ha avuto il merito di risalire la corrente dall'iniziale svantaggio (acuto di Florian), ribaltando la situazione con Nchama e Fyda. Meglio di così l'avventura in quarta serie per gli orange non poteva decollare. Il Caldiero, dal canto suo, ha domato l'Arzignano capitalizzando la fiammata di Zanassi, mentre l'Este ha steso 3-1 il Belluno trascinata all'exploit che cancella le traversie dei mesi passati dalla tripletta di Farinazzo, che ha reso inutile il solito timbro di Corbanese
Il big-match era in programma a Carlino e ha premiato in rimonta l'Union Clodiese Chioggia e, in particolare, l'ex di turno, Pastorelli, che con una doppietta nel giro di 4' a metà ripresa ha ribaltato i padroni di casa i quali, pure, si erano subito portati a condurre grazie a Michele De Agostini. Col Cjarlins, costretto in 10 a lungo per l'espulsione di Spetic, a tentare il tutto per tutto nel finale è stato Madiotto a piazzare il letale colpo del ko. 
Il quadro è completato da 3 divisioni della posta. Dal dischetto è maturato l'1-1 tra Chions e Sedico, con Sottovia a replicare nel primo tempo allo specialista Filippini. S'è segnato pure in Cartigliano - Montebelluna (botta e risposta tra Boudraa e Zucchini, quest'ultimo su penalty, mentre in Campodarsego - Mestre le difese hanno avuto la meglio sui reparti offensivi, ancora in rodaggio.  

RISULTATI E MARCATORI (prima giornata)

CHIONS - UNION SAN GIORGIO SEDICO 1-1
Gol: 8' Filippini (r.), 30' Sottovia (r.)

CJARLINS MUZANE - UNION CLODIENSE CHIOGGIA 1-3
Gol: 5' De Agostini, 70' e 74' Pastorelli, 86' Madiotto.

ADRIESE - MANZANESE 1-2
Gol: 10' Florian, 36' Nchama, 74' Fyda

AMBROSIANA - AC TRENTO 0-2
Gol: 31' Caporali, 55' Aliù

CALCIO CALDIERO TERME - ARZIGNANO VALCHIAMPO 1-0
Gol: 75' Zanassi

CAMPODARSEGO - A.C. MESTRE 0-0
Gol:

CARTIGLIANO - 
CALCIO MONTEBELLUNA 1-1
Gol: 21' Boudraa, 40' Zucchini (r.)

ESTE - BELLUNO 3-1
Gol: 6', 54' e 83' Farinazzo, 76' Corbanese 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 27/09/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08733 secondi