Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


AFDS BRUGNERA - Sandrin: tutti confermati per questa nuova avventura

Il presidente del sodalizio amatoriale annuncia il passaggio dagli Amatori Figc a quelli CSI: "Ci addentriamo con vent'anni di esperienza in Figc alle spalle, in un campionato in cui saremo gli ultimi degli arrivati"

L'AFDS Brugnera apre un nuovo capitolo della sua storia calcistica ed ufficializza il passaggio dal Campionato Amatori Figc a quello Csi. Abbiamo ascoltato il patron Valentino Sandrin che ci ha spiegato i motivi di questo cambiamento: "Arriviamo dalla Figc con venti anni alle spalle e ci addentriamo nel CSI da ultimi degli arrivati. Ripartiamo con l'organico completo e ci attrezzeremo per far bene e per fare bella figura, solo il campo ci potrà giudicare. Erano anni che pensavo a questo cambiamento, anche se la Figc senza nulla togliere niente agli altri campionati, è sempre stato il nostro favorito con tanti scontri importanti e derby sentiti. I tempi cambiano e l'importante è andare avanti".

MENTALITA' - "Ci organizzeremo ai nuovi orari che dovremo affrontare, soprattutto per i nostri giocatori turnisti".

CAMPIONATO - "E' serio e molto ben organizzato. Ci aspettiamo innanzitutto di divertirci e poi di fare il meglio possibile. Troveremo trasferte meno impegnative ed orari meno proibitivi".

STAFF - "E' rimasto invariato, con l'aggiunta di Stefano Zamuner che farà da calciatore ma anche da direttore sportivo. In panchina confermatissimo Fabio Cavezzan".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12515 secondi