Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


COPPA ITALIA - Manzano e Tarcento a razzo tra le sorprese

Chiusa la prima giornata: la squadra di Casarsa cala il pokerissimo in rimonta, il team di Jovic un tris rotondo. Bene nel girone B anche il Dream Team Porcia: Brugnone sugli scudi firma una tripletta

Si chiude la prima giornata di Coppa Italia di calcio a 5 con il Manzano ed il Tarcento che partono forte superando di slancio rispettivamente la Clark Udine e l'Araba Fenice Pordenone; bel colpo anche del Dream Team Porcia corsaro in quel di Grado.

Il gruppo A, che aveva visto ieri il successo in trasferta dell'Hemptagon Udine a Lignano, presentava oggi il remake della finale dello scorso anno tra il Manzano e la Clark Udine. Non cambia la storia, con i gialloblu che liquidano per 5-1 i gialloverdi di Tirindelli; ospiti in vantaggio dopo soli 10" con Carlig, abile ad approfittare di uno dei pochi infortuni della difesa locale. E' solo un fuoco di paglia però, visto che Manzano la impatta subito con Pavon su assist di Tancos mentre poi la gara diventa un monologo della squadra di Casarsa. Il fortino ospite regge fino al 17' quando Teixeira pesca sulla destra Criscuolo che in diagonale fa secco Mihai. Nella ripresa Manzano pigia sull'acceleratore e Pavon ancora indirizza la gara con un pallonetto vincente al 4'; la Clark esce dal guscio ma finisce per essere infilzata da Tancos al 14' e Costantini al 18' per il definitivo 5-1.

Nel gruppo B detta legge il Tarcento che fa pagare lo scotto del noviziato all'Araba Fenice; gara virtualmente chiusa già nel primo tempo chiuso avanti sul 3-0 per la squadra di mister Jovic, risultato poi amministrato nella ripresa senza correre rischi, doppietta di Zalaschek e poi centri di Laharnar, Iob, Dindo e Caponnetto. A Grado ottimo avvio del Dream Team Porcia, la squadra di Bovolenta al termine di una gara ricca di reti s'impone per 4-9 al Laguna Champ; grande prestazione di Brugnone autore di una tripletta, poi a referto per i pordenonesi Zveic, Zanchetta, Abreu, Dokaj, Picari e Shkalla mentre per i lagunari da registrare le marcature di Turci, Terza, Selvazzo e Frausin.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07036 secondi