Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PROMO A - Il 'giovane' Prata Falchi cade a Tolmezzo: Madi match winner

Gara equilibrata ma anche frizzante. Ospiti con tanti Juniores in campo, regge bene il primo tempo, poi cede un po' nella ripresa

TOLMEZZO - PRATA FALCHI  1- 0
Gol: Madi al 34’s.t.

TOLMEZZO CARNIA: Cristofoli Deril, Zanier, Drammeh (28’st Urban), Romanelli, De Giudici, Persello, Madi, Fabris (42’st Zancanaro), Micelli Giacomo, Gregorutti (39’st Cristofoli Gabriele), Sabidussi (46’st Cimenti); a disposizione Di Giusto, Rovere Michele, Micelli Luca, Micelli Samuel, Copetti. Allenatore Mauro Serini.

PRATA FALCHI VISINALE: Gasparotto, Pase, Bignucolo (1’st Zentil), Del Negri, Erodi, Battiston, Benedetto, Nicoletti, Stoicuta (20’st Del Degan), Trevisan (20’st Marchesan); a disposizione Turchet, Da Ros, Zannier, Paschetto, De Marco. Allenatore Gabriele Dorigo.

ARBITRO: Gabriele Toffoletti della Sezione di Udine (assistenti: Cristian Facca di Udine e Stefano Franconi di Maniago).

NOTE: ammoniti Drammeh (37’pt), Del Negri (14’st), Zentil (36’st); calci d’angolo 7-2 per il Tolmezzo; recuperi 2’ e 5’.

TOLMEZZO – Al 'F.lli Ermano' non passa il Prata Falchi del carnico mister Gabriele Dorigo. Vince con merito il Tolmezzo, al termine di una gara sostanzialmente equilibrata, giocata bene da entrambe le squadre. Formazione ospite molto giovane, con sei “fuoriquota” fin dall’inizio, che ha giocato alla pari nel primo parziale, cedendo gradualmente nella ripresa, nel corso della quale i padroni di casa hanno premuto con maggior convinzione.

Poche le reali occasioni nel primo tempo, la prima per i Falchi arriva all’11’, quando Romanelli, in uscita dall’area, si fa rubare palla da Benedetto che si invola verso la porta tolmezzina, trovando però l’opposizione di Cristofoli che respinge in uscita bassa. Sul veloce ribaltamento di fronte è Micelli a trovarsi solo davanti a Gasparotto, ma questa volta è il portiere ospite che si supera, deviando in corner il tiro a botta quasi sicura del capitano tolmezzino.

Dopo una conclusione di Micelli, servito da Sabidussi, parata a terra da Gasparotto, poco prima della mezz’ora, è Pase, al 39’, ad andare vicino al gol del vantaggio con una conclusione al volo da fuori area che, toccata da Cristofoli, colpisce l’incrocio dei pali alla sua sinistra. Per il resto, il gioco ordinato da parte delle due difese (giovanissima ed in crescita quella del Tolmezzo, con tre “fuoriquota” sulla linea difensiva, disposta “a quattro”), ha impedito agli avanti di guadagnarsi altre concrete opportunità.

Nella ripresa il Tolmezzo di mister Serini entra in campo più determinato e preme fin dall’inizio. Al 2’, su corner di Madi, opportunità per Gregorutti che colpisce di testa dal limite dell’area piccola, ma la sua conclusione è troppo centrale e Gasparotto para. Al 25’ un tiro dalla destra di Romanelli esce sul secondo palo senza trovare la deviazione dell’accorrente Gregorutti.

Sei minuti dopo a lavorare un buon pallone sulla sinistra è Sabidussi, con palla dentro l’area che non trova però la deviazione vincente di un compagno. Passa un solo minuto e questa volta è Zanier, “visto” sulla sinistra da Gregorutti, a tentare la conclusione da posizione decentrata, ma il pallone attraversa tutta la linea di porta ed esce dal lato opposto.

E’ comunque il preludio al gol, che arriva infatti al 34’, quando Gregorutti, da fuori area, serve Romanelli il quale, inserendosi dalla destra, calcia forte colpendo in pieno il palo alla destra di Gasparotto, la sfera giunge a Madi il quale, di prima intenzione, trova il tap-in vincente con una “bomba” da centro area che si insacca alle spalle del portiere pordenonese.

Ancora Madi, al 38’, impegna Gasparotto, sulla cui respinta Gregorutti viene anticipato con mestiere da un difensore. Poi poco o nulla, con il Tolmezzo che controlla con sicurezza ed il Prata Falchi che si affaccia in area tolmezzina solo al 41’, quando un calcio di punizione di Battiston dalla trequarti trova in area la testa di capitan Erodi, ma la palla finisce la sua corsa alta sopra la traversa.

Soddisfatto a fine gara mister Serini, che evidenzia l’equilibrio che è regnato, soprattutto nel primo tempo, con i suoi giocatori che ci hanno creduto di più nella seconda parte di gara e che sono stati bravi a finalizzare una bella azione.

Andrea Citran  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/fy0d2wo.jpg

https://i.imgur.com/Pi6KICL.jpg

https://i.imgur.com/LRmJcft.jpg


Print Friendly and PDF

  Scritto da La Redazione il 11/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12846 secondi