Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


COPPA TERZA - Vivarina sferra i colpi. United impreciso e sfortunato

Gli esperti ospiti hanno la meglio sulla neo formazione purciliese troppo sprecona. Una punizione e due ripartenze e l’undici biancoverde cala il tris

UNITED PORCIA – VIVARINA 0-3
Gol
: 16’ D’Andrea, 18’st Giorgi, 23’st Hysenaj 

UNITED PORCIA: Romanin, Frappola, Sabri, Mennitti, Pellarin, Petito (36’st Gloroso), Hudorovic (28’st Proce), Emanuele Bolognesi, Cavric, Giovenco (13’st Ofosuhene), Soumaila (34’st Opoku). (13. Salvatore Bolognesi). All. Giacomo Esposito.

VIVARINA: Infanti, Celaj (21’st Singh), Schinella, Cesaratto (32’st Mitidieri), Zakarya Ez Zalzouli, Casagrande, Hysenaj, D’Andrea (38’ Del Pioluogo), Giorgi (24’st Ferrarin), Bance, Hamza Ez Zalzouli (17’st Bambara). (12. Dalla Libera, 17. Bigatton, 18. Forte, 19. Canderan). All. Marco Cesaratto.

ARBITRO: Simone De Clara sez. Pordenone.

NOTE – Ammoniti: 7’st Casagrande, 13’st Giovenco, 20’st Cesaratto, 32’st Soumaila, 33’st Del Pioluogo, 37’st Singh. Espulso al 23’st Bance per proteste

PORCIA - Si è concluso l’anticipo valevole per la coppa regione tra United Porcia e Vivarina andato in scena ieri pomeriggio al comunale di Porcia. Una cinica ed esperta Vivarina batte per 3-0 uno sfortunato ma sprecone United che non riesce a finalizzare la grande mole di gioco creata per quasi tutta la partita.
Inizialmente si fa preferire lo United per grinta,gioco e occasioni create ma è la Vivarina a passare in vantaggio all'alba della prima frazione di gioco con un calcio di punizione radente di D'Andrea, dai 35 metri finito a fin di palo. Non si fa attendere però la reazione della squadra di casa che con due occasioni sfiora il pareggio, per poi concedere un’ultima occasione in contropiede agli ospiti, sulla quale una bella uscita a valanga del portiere Romanin evita ulteriori complicazioni.

Secondo tempo sempre sullo stesso andazzo del primo con lo United alla ricerca del pareggio in due occasioni ma non finalizza per la bravura del portiere ospite prima e per imprecisione dopo. E allora gol sbagliato, gol subito e come il calcio ci insegna con un contropiede ospite, una palla messa in mezzo (18'), un rimpallo, un legno, un altro rimpallo, la sfera va in gol ed è 2-0, lo firma Giorgi.
Un colpo pesante per lo United che lo accusa  e subito dopo, al 23',  concede anche il 3-0 lasciando una prateria ad Hysenaj l’attaccante della Vivarina il quale non si fa pregare due volte e insacca a venti minuti dalla fine. Da li in poi tanto nervosismo in campo con l'espulsione di Bance e una girandola di sostituzioni a sancire una partita a quel punto già scritta alla storia, dove la fotografia dello United si vede stampata sulla traversa al 90' con un tap-in sotto porta che scuote la parte superiore dei pali.

Lo United esce dal campo consapevole che ci sono delle cose da migliorare ma soddisfatto per quelle positive, viste anche se il risultato recita il contrario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/IYAvnYY.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08838 secondi