Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - Clamoroso a Torviscosa. Codroipo e Cervignano ok

Dopo la quarta d'andata non c'è più nessuna squadra a punteggio pieno. Il Fiume rimonta in 10' nel finale 3 reti alla squadra di Pittilino, mentre la Gemonese spaventa il Tamai. Terza vittoria di fila per Rive Flaibano e San Luigi, il Chiarbola spezza la serie d'oro della Virtus. Brian Lignano col mal di gol, Balzano salva il Tricesimo e fa sfumare la prima affermazione del Ronchi. Colpo grosso del Sistiana sul campo della Pro Gorizia

Serata di fuoco nel campionato di Eccellenza, che non ha più squadre a punteggio pieno, mentre restano al palo Primorec, Fontanafredda e Lumignacco, queste ultime due col confronto diretto da completare a disposizione per spezzare le catene di quota zero. 
Cade la Virtus Corno, restano in vetta Torviscosa e Tamai, che però non vanno oltre la divisione della posta in casa con il Fiume Bannia e in quel di Gemona. A quota 9 raggiungono la Virtus il Rive d'Arcano, il Chiarbola Ponziana e il San Luigi
Incredibile, clamoroso è quello che è successo a Torviscosa: la formazione di Pittilino, avanti di tre gol al termine del primo tempo (doppietta di Durat e acuto di Nardini), subiva tra il 76' e l'86' altrettante segnature ospiti (Sellan, Dassie e Caliò), vendendo svanire un'affermazione che sembrava sicura.
Dal canto suo, il Tamai ha dovuto rimontare la Gemonese, che in chiusura di primo tempo era passata a condurre grazie a un Gattuso-Pitau in stato di grazia. Provvedeva Campagnari al 67' a rispondere per l'1-1 conclusivo, un risultato comunque positivo per le Furie di Birtig
S'è arresa a Stanich (47') la Virtus Corno, e la matricola Chiarbola Ponziana dimostra una volta ancora la sua pericolosità. 
Avanzano a sbron battuto San Luigi e Rive Flaibano, che stasera hanno entrambe colto la terza vittoria consecutiva. La squadra di Peressoni ha regolato 4-0 un Primorec in chiara difficoltà, tanto che i friulani si sono portati avanti 2-0 (Kuiqi e Fiorenzo) già dopo appena 11', salvo poi arrotondare il bottino ancora con Kuqi e infine Trevisanato. Il San Luigi, invece, ha piegato 2-1 la Spal Cordovado: biancoverdi a segno due volte nel primo tempo (Bertoni e Ciriello), mentre i giallorossi con Michielon mettevano sale al confronto, ma senza riuscire a evitare il ko. 
Sale a quota 7 il Sistiana e lo fa espugnando il fortino della Pro Gorizia e capitalizzando il rigore trasformato da Carlevaris nei minuti conclusivi della prima frazione. 
Annusa ma non coglie la prima vittoria il Ronchi, rimontato due volte da Balzano e dal Tricesimo, la seconda al 91'; per i padroni di casa hanno tuonato nel vibrante 2-2 Veneziano e Motta
Non accelera il Brian Lignano (5 punti e attaccanti ancora a digiuno), contenuto dalla Pro Fagagna: il match tra le squadre di Sandrin e Cortiula è l'unico a non aver prodotto gol. 
Rialzano la testa, infine, Pro Cervignano e Codroipo. I gialloblù a Ceolini hanno la meglio 1-2 sul Fontanafredda; è Paravano a far felice Tortolo con una doppietta, di Gerolin il provvisorio pareggio per i ragazzi di Moro. Dal canto suo, il Codroipo doma nella ripresa il Lumignacco; il gol determinante lo segna dopo 58' Dedej, nel finale dal dischetto mette al sicuro gli importantissimi 3 punti Zucchiatti

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08729 secondi