Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


SPETTATORI - Ammessi un terzo della capienza totale

Con l’Ordinanza regionale le società possono far accedere nel proprio impianto sportivo un numero di persone pari a 1/3 del massimo stabilito dal verbale di omologazione

Nel  pomeriggio di venerdì 16 il Presidente del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, ha firmato l'Ordinanza regionale nella quale “si ordina che il numero massimo di spettatori per teatri, cinema e altri luoghi di spettacolo all’aperto o al chiuso sia determinato assicurando uno spazio libero tra sedute fisse e identificate e, in caso di sedute fisse e non identificate (quali spalti e gradinate), con distanziamento interpersonale di almeno un metro, salvo i gruppi conviventi. In ogni caso il limite massimo è di 1000 spettatori per spettacoli all’aperto e di 700 spettatori per le strutture al chiuso e comunque sia all’aperto che al chiuso non si può superare la capienza di1/3 di quella consentita".

Con l'Ordinanza regionale, consultabile dal sito della Federcalcio Fvg, potrà quindi accedere agli impianti un numero di persone pari a 1/3 della capienza e non il 15% come previsto dal DPCM nazionale emanato alcuni giorni fa. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08809 secondi