Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


COPPA - Alla distanza la Clark doma la New Team Lignano

Meglio gli ospiti nel primo tempo, poi il pressing dei gialloverdi ribalta l'esito del combattuto incontro. Tirindelli: "Stiamo ancora assimilando le proiezioni di gioco". Vozza: "Stiamo crescendo con una certa costanza, oggi i ragazzi hanno dato veramente tutto"

CLARK - NEW TEAM  5-3
Gol: 3'11'' e 15'40'' pt. Sangiuolo, 9'14'' pt Carlig, 10'19'' pt Calderone,18'11''pt. Tafa, 7'32'' st. Carlig, 9'42'' st. Bernardin, 15'36'' st. Ramirez.

A.S.D. CLARK: Bledig, Ramirez, Prisacaru, Calderone, Carlig, Bernardin, Chiabai. Allenatore: Giancarlo Tirindelli.

NEW TEAM LIGNANO: Vitale, Brunuera, Tafa, Effice, Varavallo, Perrella, Faraon, Sangiuolo, Sassone, Pajazitaj, Pitta. Allenatore: Salvatore Vozza.

ARBITRO: Di Giusto (Sez. di Tolmezzo). Cronometrista: Gicchetti (Sez. Pordenone). 

Cussignacco. Secondo turno della fase a gironi della coppa Italia, trofeo Stelio Martini, gruppo A, sul green sintetico di Via Padova. Si incontrano per i tre punti in palio la Clark di mister Tirindelli  e la New Team Lignano di mister Vozza. La gara dunque è molto particolare e delicata per le due compagini, tornate a mani vuote a causa della sconfitta subita nel primo turno. La disputa dunque ha creato la giusta adrenalina con il fine comune di cercare il pronto riscatto, onde evitare di giocarsi la qualificazione nella seconda fase. 

La cronaca. Partono bene i padroni di casa che fanno buon gioco ma non trovano le giuste conclusioni. Allora ci pensa il possente Sangiuolo a scuotere la rete al 3' quando Calderone perde palla sulla linea mediana; il bomber ospite la cattura, avanza e trafigge Bledig in uscita. Replica Calderone un minuto dopo con una staffilata dai 15 metri che va di poco a lato. Ribatte ancora Sangiuolo ma il portiere fa buona guardia. Al 9' pareggio della Clark ad opera di Carlig, su passaggio di Ramirez, che infila Vitale nell'angolo basso. In questo frangente del match le due compagini combattono a viso aperto senza risparmio di colpi. Si giunge al decimo minuto e Calderone porta in vantaggio i gialloverdi con un forte tiro a giro dai dieci metri che sorprende il portiere ospite.
Colpita la New Team affonda i colpi con Tafa e Sangiuolo ma le conclusioni sono di poco imprecise; pareggiano gli ospii al 15' ancora con Sangiuolo che affonda nella difesa avversaria, trova un varco scoperto e buca la rete con un tiro potente e preciso. Non contenti, gli ospiti passano in vantaggio al 18' con Tafa che, ben servito, raccoglie la palla ed entra in area gonfiando la rete di precisione.

Ripresa decisamente più incisiva per i padroni di casa che alzano il baricentro e fanno pressing mancando alcune ghiotte occasioni con Carlig e Ramirez. Il pareggio arriva al 7' ancora con Carlig che cattura un preciso lancio dalla sinistra di Ramirez, controlla la sfera e scocca un colpo perentorio che termina in gol all'incrocio dei pali. In questa fase della gara subisce molto il pressing la New Team, anche se poi tenta di replicare con Pajazitaj e Sassone ma invano.
Vantaggio Clark al 9' con il veloce Bernardin che scambia con Chiabai e dal limite insacca con un colpo da biliardo alle spalle di Vitale. Sangiuolo non domo al 11' tenta un'incursione potente ma poi si mangia il gol davanti al portiere.
13 minuto: scambio veloce Calderone - Chiabai ma Vitale c'è. Si giunge al 15' quando Ramirez scambia palla, dribbla due avversari e dal limite dell'area centra il bersaglio con un tiro forte ed angolato. La gara termina qui con il punteggio finale di 5-3 per i gialloverdi. Dunque vittoria meritata della Clark che ha faticato non poco contro avversari coriacei.

Mister Tirindelli commenta la vittoria così: "Abbiamo sofferto nel primo tempo in quanto i miei giocatori stanno ancora assimilando le proiezioni del gioco. Nella ripresa abbiamo fatto un pressing costante; questa è stata l'arma vincente per la meritata vittoria. Abbiamo ancora molto da lavorare e dobbiamo prepararci al meglio per le prossime competizioni".
Dal canto suo mister Vozza sottolinea: "Stiamo crescendo con una certa costanza, tenuto conto che alcuni giocatori provengono dal calcio a 11. Si lavora soprattutto per migliorare l'autostima. Il recupero di alcuni giocatori che ci torneranno utili, ci farà crescere nell'esperienza e nella condizione atletica. Comunque, resto contento della prestazione dei miei giocatori che hanno dato tutto".  

Mimmo da Silva

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/WEBgO81.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,14273 secondi