Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


FVG - Fedriga abbassa il tetto di capienza massima al 15%

Nell'ordinanza regionale si limita l'accesso del pubblico agli impianti sportivi. La mascherina è sempre obbligatoria

E' stata emanata dal Presidente della regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, l'Ordinanza nella quale «si ordina che a decorrere dal 16 ottobre, per gli eventi e le competizioni sportive individuali e di squadra delle società professionistiche e – a livello sia agonistico che di base – delle associazioni e società dilettantistiche riconosciute dal Coni, dal Cip e dalle rispettive federazioni ovvero organizzati da organismi sportivi internazionali, è consentita la presenza del pubblico con una percentuale massima di riempimento del 15% rispetto alla capienza totale e comunque non oltre il numero massimo di 1000 spettatori per manifestazioni sportive all’aperto e di 800 spettatori, purché nei limiti del 15% della capienza totale della struttura, per le manifestazioni sportive al chiuso. La presenza del pubblico all’interno di impianti sia all’aperto che al chiuso è consentita solo qualora sia possibile assicurare la prenotazione e l’assegnazione preventiva dei posti a sedere da assegnare ai singoli spettatori per l’intera durata dell’evento, nel rispetto delle misure previste dai protocolli di sicurezza delle rispettive Federazioni sportive nazionali, Discipline sportive associate ed enti di promozione sportiva, enti organizzatori; ribadendo che gli spettatori saranno tenuti a indossare la mascherina per tutta la durata dell’evento, inclusi i momenti di accesso e di deflusso».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...





SECONDA C - Tre turni a Pitton

Un dirigente e un calciatore sono gli unici a finire in castigo (si fa per dire...) all'esito dei provvedimenti presi dal Giudice sportivo di G...leggi
28/10/2020














Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,11036 secondi