Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


PRIMAVERA - Moras sfida Berlusconi. Derby Triveneto al Bottecchia

Bianconeri a Monza per dare continuità ai risultati dopo la vittorie nel derby. Il Pordenone impegnato in casa con il Venezia per togliersi dall’ultima piazza



Non è certamente una corazzata al pari della squadra impegnata nel campionato di Serie B, ma il Monza, società presieduta da Silvio Berlusconi, ha sempre avuto verso il settore giovanile un particolare occhio di riguardo. La sfida che attende sabato Massimiliano Moras e i ragazzi vestiti di bianconero è indubbiamente impegnativa, ma lo stato di salute di Battistella e soci dopo il roboante 4-0 rifilato ai cugini neroverdi ha infuso massima autostima. Guardare al futuro con ottimismo, dopo una pre campionato brutto quanto poco incoraggiante è la parola d’ordine, ma nei piani del tecnico c’e il desiderio di vedere replicate le ottime giocate e la graduale crescita di un gruppo nuovo. Certo gli inserimenti in corsa di Battistella e di Gonzales sono stati fondamentali per accrescere la qualità, ma soprattutto hanno permesso ai meno esperti della categoria di avere dei punti determinanti d’appoggio in campo. Con sette reti segnate l’attacco friulano è secondo alle spalle soltanto del Chievo Verona nella speciale graduatoria permettendo di sognare una promozione inseguita vanamente lo scorso anno.

Diametralmente opposto lo stato d’animo per Maurizio Domizzi e il suo Pordenone relegati all’ultimo posto a quota zero punti con il dato allarmante di nove gol incassati in 180’. Un avvio pessimo con l’unico dato confortante di aver fin qui incontrato due delle squadre papabili al salto di categoria. Contro il Venezia, sabato al Bottecchia, i neroverdi hanno la possibilità di andare a caccia dei primi punti stagionali al cospetto di un avversario anch’esso fermo a zero punti, anche se con una partita in meno.  

Sabato, ore 14.30

CHIEVO VERONA - PARMA Stadio "Bottagisto sport center"- Verona

CITTADELLA - HELLAS VERONA   "Campo sportivo" - Tombolo (PD)

CREMONESE - BRESCIA  Stadio "C.S. Arvedi" - Cremona

L.R. VICENZA - REGGIANA stadio "Ceroni" - Grisignano di Zozzo (VI)

MONZA - UDINESE "Centro sportivo comunale" Via Pio X 50 - Concorezzo (MB) ore 12.00

PORDENONE - VENEZIA  Stadio "Bottecchia" Pordenone

(Foto Antonio Elia)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF

  Scritto da Gianpaolo Leonardi il 23/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...





PRIMAVERA - Si ferma il campionato

Costretti ad arrendersi. Purtroppo anche il campionato Primavera 2 deve alzare bandiera bianca e allinearsi allo stato emergenziale di questo triste periodo. Co...leggi
06/11/2020














Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,10504 secondi