Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


PRIMA B - Campanella suona e l'Aurora espugna Reana

Una rete del trequartista al tramonto del primo tempo vale i tre punti per la formazione rossoblù. Padroni di casa imbrigliati nella rete difensiva ospite. I primi punti rimandati alle prossime occasioni

REANESE - AURORA  0 - 1
Gol
: al 41’ Campanella 

Una Reanese indomita non è stata in grado di farcela contro un'Aurora coriacea che fino alla fine ha cercato il risultato rotondo, ma il n.1 di casa Mansutti, ha evitato un passivo più pesante in più di un'occasione.

È la Reanese però a partire forte e al 7' Lemma si ritrova la palla sui piedi, ma da pochi metri tira sul portiere. Passa 1 minuto e il n.11 ospite Campanella con un tiro da fuori area timbra la traversa e poi Mansutti blocca. Al 41' si concretizza una bella azione dal fondo con un cross di Bivi a pescare Campanella libero in area e senza nessuna difficoltà mette a segno la rete dello 0-1. Vicini al raddoppio gli ospiti al tramonto del tempo sempre con Campanella.

Nella seconda frazione c'è largo spazio alle sostituzioni, ma la situazione non cambia. Si gioca tanto nella tre quarti della Reanese la quale tenta con le ripartenze di scavalcare la difesa ospite ma senza successo. I due attaccanti di casa Lemma e Moscone non riescono a districarsi dalla difesa ospite la quale riesce a chiudere tutti gli spazi, difendendo egregiamente il proprio portiere. Solo nel finale i due estremi vengono sollecitati da due conclusioni di Vakanda e Cecotti ma i guardiani dei pali svolgono il loro dovere egregiamente. È stata una partita tirata e onestamente la Reanese pensava di fare risultato magari raggiungendo il pareggio che avrebbe sicuramente dato morale ai ragazzi di mister Facchin, ma questo è un capitolo che dovremmo vedere più avanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/LGZIYRu.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,17276 secondi