Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


LND - Allenamenti congiunti equiparati alle amichevoli. E si paga

Non basta mettersi d’accordo fra due società, ora servirà chiedere l’autorizzazione al Comitato regionale e ed avrà il costo della presenza dell’arbitro. Con tutto ciò che ne consegue

Con comunicato ufficiale 115/A la Figc, su proposta della Lega Nazionale Dilettanti ha approvato una modifica all’articolo 34 del Regolamento della Lnd avente per titolo “Le gare amichevoli ed i tornei con squadre italiane”.
Tale modifica prevede che: “sono a tutti gli effetti considerate gare amichevoli, quindi soggette alla suddetta  autorizzazione, anche gli allenamenti congiunti  tra squadre di società tra loro diverse della Lnd e tra squadre di società della Lnd con quelle professionistiche, sia italiane che straniere”.
In soldoni, e proprio di soldi si tratta, significa che, visti gli escamotage con cui tante squadre disputavano amichevoli in precampionato sotto forma di allenamenti congiunti, termine peraltro uscito proprio da ambienti federali, alla Figc non entrava un euro.
E dopo la “carota” con l’allargamento dei cordoni con gli sconti sulle iscrizioni, ecco il “bastone”. Servirà l’autorizzazione da chiedere in tempo utile (solitamente 5 giorni prima) e con essa il pagamento dell’arbitro e attenzione poi ai cartellini, quelli rossi la cui squalifica si sconta in campionato. Certo, ci sta pure ì’assicurazione, ma quella è automatica con il tesseramento. Già, il  tesseramento. Senza quello non si può adesso giocare un’amichevole.   

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 14/11/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,10382 secondi