Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


UDINESE - Forestieri sull'attenti. Okaka resiste all'Inter?

Il centrocampista scalpita se Gotti decidesse di non rischiare Pereyra. Dubbi anche sul modulo offensivo. L’attaccante reduce dalla Nazionale potrebbe essere tentato dalla chiamata di Antonio Conte. Ma il fratello, nonché suo agente, fa sapere che Stefano vorrebbe rimanere in Friuli

Giornata di rientri, quella odierna in casa Udinese, con Nestorovski, Okaka, Lasagna e De Paul di ritorno al “Bruseschi”. Nella testa di Gotti il pensiero principale rimane però quello legato alle valutazioni sull'utilizzo di Pereyra domenica contro il Genoa. L'argentino è stato fermo troppi giorni senza allenarsi e il calendario ricorda che davanti ci sono 8 gare in 31 giorni. Come dire che la prudenza è d'obbligo. Scalpita quindi Forestieri, naturale sostituto di Pereyra e pedina di affidamento per Gotti.

C'è curiosità anche per le scelte che il mister farà nel reparto avanzato. Se vorrà dare spazio a Deulofeu dal primo minuto, dovrà proporre una Udinese da subito molto offensiva. Altrimenti riproporrà il 3-5-2 adottato a Reggio Emilia che ha portato un punto ma non applausi. Intanto, si parla anche di mercato: Carlo Okaka, fratello e agente dell'attaccante bianconero, ha ribadito che il 31enne si trova bene a Udine e non c'è motivo di pensare ad un'altra destinazione. E anche se chiamasse l'Inter, secondo Carlo, Stefano non sarebbe disposto ad andare a fare il vice. Insomma, l'Okaka che ha ritrovato l'azzurro vuole confermarsi all'Udinese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 19/11/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06117 secondi