Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


AIC - Gama vice. Con Parisi e Mandragora

Prima, storica nomina nell’ambito del sindacato calciatori. La triestina, che giocò con il Tavagnacco ed è ora capitana della Juventus e della Nazionale, sarà il numero due. La capitana del Sassuolo (sei stagioni con le gialloblu del presidente Moroso) e il centrocampista dell’Udinese nel Consiglio Direttivo

L’Associazione Italiana calciatori ha rinnovato le sue cariche. Nuovo è il presidente: si tratta del 50enne Umberto Calcagno (il neo eletto subentra a Damiano Tommasi ed ha nettamente superato l’altro candidato Dossena) ma nuovo è, soprattutto, accanto al “vicarioBiondini, il vice. Che, per la prima volta nella storia del sindacato, abbattendo un vero e proprio tabu, è una donna. Si tratta di Sara Gama, classe 1989, triestina, capitana della Juventus e della Nazionale azzurra (con la quale ha strappato proprio stasera un avventuroso pareggio in Danimarca, avvicinando sensibilmente la qualificazione europea) la quale, giova ricordarlo, ha militato a suo tempo con le casacche del Tavagnacco e dello scomparso Chiasiellis.

Non solo: del Consiglio Direttivo fanno parte pure Alice Parisi, la capitana - ora infortunata per la lesione del crociato: ennesimo infortunio di una carriera costellata dai dispetti del destino - del Sassuolo, ammirata a Tavagnacco per sei stagioni (dal 2010 al 2016) e Rolando Mandragora, centrocampista della Juve in prestito all’Udinese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/12/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09296 secondi