Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SERIE D - Da Santi a Sottovia la nuova via del gol del Cjarlins!

Il club guidato da Vincenzo Zanutta si è assicurata uno dei bomber più forti del campionato. Il fromboliere classe 1989 arriva dal Sedico e in carriera è andato a segno oltre 200 volte. Fu super anche nella Sacilese dei tempi d'oro

Svolta di calciomercato al Cjarlins Muzane. Il club del presidente Vincenzo Zanutta piazza l'acuto a sensazione e si assicura uno dei bomberoni del campionato, quel Dario Sottovia che ha già tuonato 7 volte per l'Union San Giorgio Sedico nell'attuale stagione, sostanzialmente segnando un gol a partita. 
Arriva Dario Sottovia, saluta Riccardo Santi, a cui la società friulana riconosce impegno, professionalità e dedizione nella sua avventura al Cjarlins Muzane e al quale augura ogni fortuna.

*****

Attaccante di razza, classe 89, Sottovia cresce nel settore giovanile dell’Union Vigontina per esordire in Eccellenza a soli 16 anni. Nel 2008 arriva all’Albignasego prima di finire alla Piombinese, con cui, in due stagioni, si dimostra vera macchina da gol realizzando complessivamente 50 centri tra Promozione ed Eccellenza.
Nel 2011 arriva la chiamata dell’Este, in Serie D, e in una stagione e mezza realizza 16 reti in 49 partite. Poi il trasferimento a Marano dove, tra Eccellenza e serie D, mette a segno 19 centri in 34 incontri.
Sottovia esplode definitivamente nella stagione 2014-15 con la maglia della Sacilese: il bottino parla di 20 reti in 30 incontri. Rapallobogliasco e Luparense sono tappe intermedie verso la stagione perfetta: Mestre 2016-17. In maglia arancionera Sottovia vince il girone C, al termine di un bel testa a testa con la Triestina, mettendo lo zampino in 21 occasioni. Si conferma goleador coi lagunari anche in Serie C con 12 centri nei professionisti. Il percorso prosegue in Serie D con il Rezzato e con il Delta Porto Tolle, esperienze accomunate dal solito senso del gol. Nel 2019-20 scende di categoria per vestire la maglia del Trento, marchiando il personale duecentesimo gol in carriera poco prima della sospensione del campionato (alla fine si contano 30 gol in 30 partite tra campionato e coppa), che sancisce la promozione dei trentini in Serie D.
Ha iniziato l’attuale stagione sportiva con la casacca dell’Union San Giorgio Sedico mettendo a segno 7 reti in altrettanti incontri. Ora la nuova avventura nella bassa friulana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 01/12/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08117 secondi