Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


CORMONESE - Inglese: la sosta ci penalizza, dobbiamo ripartire forte

Il direttore grigiorosso non si nasconde: "Siamo una squadra più che competitiva e siamo reputati quelli da battere, ciò ci inorgoglisce perchè abbiamo costruito una squadra per vincere che ritengo sia già competitiva per la Prima Categoria"

La Cormonese del direttore Maurizio Inglese freme per tornare a giocare, nelle sole dieci partite che si disputeranno dal momento della ripresa, che potranno regalare la tanto sospirata Prima Categoria ai grigiorossi: "Il campionato si è fermato dopo cinque partite in cui abbiamo collezionato risultati importanti, la sosta ci ha penalizzato un po' perchè eravamo già lanciati, mentre ora dovremo svolgere nuovamente la preparazione per poi disputare solo altre dieci gare, quando si potrà. Saranno allenamenti atipici, che verranno organizzati in maniera completamente diversa rispetto al classico ritiro estivo o agli allenamenti di un campionato normale, penso e spero che i ragazzi abbiano svolto gli esercizi che hanno ricevuto dallo staff tecnico, per ricominciare al meglio e vincere questo campionato".

SQUADRA DA BATTERE - "E' un attributo che ci inorgoglisce perchè abbiamo costruito una squadra per vincere. Ci sono altre squadre competitive che stanno sorprendendo, come l'Union 91 che abbiamo battuto ma hanno dimostrato di essere molto forti. Il fatto che si debbano disputare solo altre dieci gare può essere un vantaggio per staccare le inseguitrici".

CALCIOMERCATO - "Abbiamo una squadra più che competitiva e reputo che sia già da Prima Categoria. Non andremo a toccare nessun equilibrio ed andremo avanti con la squadra attuale".

AUGURI - "Sono rivolti soprattutto ai nostri tifosi a cui vogliamo regalare la promozione ed anche al Corno con il quale collaboro per il settore giovanile".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/12/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07166 secondi