Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


NAZIONALI - Randon: al Cjarlins ragazzi e genitori straordinari

Il tecnico dell'Under 19 arancio-azzurra elogia un gruppo che ha continuato ad allenarsi con impegno e dedizione nonostante la sospensione del campionato, che riprenderà sabato 16 gennaio: "I giovani hanno bisogno di giocare, di stare in campo, di disputare partite, quando usciremo da questo tunnel andranno incentivati i tornei, mentre i campionati potrebbero essere disputati con una formula in stile Coppa"

Mancano due settimane alla ripresa del campionato degli Juniores (Under 19) Nazionali: l'appuntamento, a meno di novità mai da escludere di questi tempi, è per sabato 16 gennaio quando il pallone tornerà finalmente a rotolare in gare ufficiali. L'attesa è tanta, la voglia enorme se solo si pensa a ragazzi che hanno continuato per settimane ad allenarsi con impegno e dedizione, ma senza avere la valvola di sfogo "della partita". Lo spiega bene l'allenatore della Juniores del Cjarlins Muzane, il condottiero Thomas Randon, che vedrà la sua creatura affrontare la trasferta sul terreno dell'Union Clodiense Chioggia: "Sarà un salto nel vuoto, vedremo cosa succederà, probabilmente mancano le condizioni e i presupposti per questa ripartenza e per portare avanti un campionato regolare. Il protocollo sanitario è quello iniziale, che non prevede tamponi a raffica come a livello di prime squadre; potrebbero quindi saltare molte gare, che non sarebbero recuperabili giocando turni infrasettimanali proibitivi per la categoria. Comunque, per quel che ci riguarda, abbiamo continuato ad allenarci svolgendo 3-4 sedute a settimana, i ragazzi non hanno mai mollato la presa, il loro impegno ed entusiasmo merita ammirazione, così come il prodigarsi dei genitori. Ce l'abbiamo messa tutta, speriamo che l'attesa e tanti sforzi siano premiati". 
Lo sguardo del tecnico aranciazzurro va all'intera filiera giovanile: "C'è bisogno di far giocare i ragazzi, partendo dai più giovani, dall'attività di base, e senza porre intralci o creare altri problemi alle società con richieste insostenibili. Per salvare il salvabile quando la situazione sarà normalizzata andrebbero incentivati i tornei, che possono aiutare anche economicamente i club; per quel che riguarda i campionati, è una fortuna che quelli Allievi e Giovanissimi debbano ancora cominciare, si potrebbero di conseguenza ripensare magari attraverso mini gironi, sul modello della Coppa, e sicuramente sfruttando anche i mesi estivi. I giovani hanno bisogno di giocare, di stare in campo, questa è la priorità".  

La Juniores del Cjarlins Muzane si avvicina, dunque, alla ripresa dell'attività ufficiale ben preparata e a ranghi quasi completi: "Purtroppo Riccardo Stel dovrà operarsi a un ginocchio, per cui salterà la prima fase della ripartenza. Gli altri stanno bene e, appunto, non vedono l'ora di misurarsi con gli avversari".
Va segnalato, infine, che nelle ultime sedute di allenamento il promettente Carlo Palmegiano è stato aggregato alla prima squadra aranciazzurra, quella di Patrick Bertino che da domani riprenderà a tambur battente la preparazione in vista del derby regionale di mercoledì con il Chions.    

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 02/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...












PRIMAVERA - Si ferma il campionato

Costretti ad arrendersi. Purtroppo anche il campionato Primavera 2 deve alzare bandiera bianca e allinearsi allo stato emergenziale di questo triste periodo. Co...leggi
06/11/2020





GIRONE D - Troppa grazia Gemonese

Per la terza giornata di andata, l’ultima prima della sosta per il Dpcm del 24 ottobre 2020, nel girone D del campionato Juniores si registra l&r...leggi
27/10/2020


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06353 secondi