Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


FIGC FVG - Squadra rivoluzionata nel Canciani bis

Sabato a Lignano il presidente non avrà sfidanti. Conferme anche per Canzian, Giacuzzo e l'eterno Pali, i nuovi consiglieri saranno Rocco, Chiarvesio, Nicodemo e Sciusco

Il Tribunale Federale Territoriale della F.I.G.C . riunitosi in  speciale Collegio di Garanzia elettorale in data odierna presso la sede del Comitato Regionale a Palmanova ha dato il via libera alle candidature proposte da Ermes Canciani e dalla sua squadra per la tornata elettorale in programma sabato alle ore 11 a Lignano. Candidatura unica dunque com'era nelle previsioni, visto il momento non certo facile sia dal punto di vista economico che logistico, guidare il calcio dilettantistico è diventato più un onere che un onore ed all'orizzonte di altre candidature in questi tormentati mesi non se ne sono mai viste. Presidente riconfermato dunque, ma cambia sostanzialmente la "squadra" rispetto alle ultime elezioni, quelle del novembre 2006 in quel di Tolmezzo: degli 8 consiglieri di allora ne restano solamente 3. Secondo mandato in vista per Claudio Canzian, esponente di spicco dei club della destra Tagliamento, che ricoprirà il ruolo di vice presidente vicario, e per Gastone Giacuzzo, punto di riferimento delle società isontine; mentre continua a fare storia a se Max Pali il quale, grazie al "suo" calcio a 5, resta in carica per l'ennesimo mandato. 
Le novità arrivano dalla zona di Udine, dove Gabriele Pecile, chiamato a quanto sembra a ricoprire un ruolo importante a livello nazionale, lascia il posto a Maurizio Rocco, ex ds del San Daniele; dalla Bassa Friulana dove a Nicola Furlan, dimessosi qualche mese fa per tornare a ricoprire un ruolo nel calcio giovanile di club, subentra Fabrizio Chiarvesio, mentre a Trieste saluta Dino De Panfilis e viene promosso dal ruolo di presidente della delegazione provinciale Domenico Nicodemo. Resta vacante il ruolo di consigliere per il calcio femminile, ad inizio legislatura ricoperto dal mitico Elio Meroi poi dimessosi in corso d'opera e, a sorpresa si cambia anche in Carnia: Flavia Danelutti, ex vice presidente vicario, non si è infatti ricandidata ed il suo posto a Tolmezzo sarà ricoperto da Francesco Sciusco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 05/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06906 secondi