Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE B - Olympia al tappeto, altri tre punti per il Maccan

Ancora una vittoria nel 2021 dei gialloneri. Dopo il successo interno sul Palmanova, i ragazzi di Sbisa' concedono il bis espugnando Rovereto nella trasferta più lunga della stagione. Un 6-4 netto e meritato, ideale per caricare ancora di più l’ambiente in vista del sentitissimo derby di martedì sera con il Pordenone

OLYMPIA ROVERETO  - MACCAN PRATA   4 -  6
Gol: A 00’57’’ Bazzanella, a 05’36’’ e 10’50’’ Cocchetto, a 07’30’’ Štendler, a 15’27’’ Moufakir; nella ripresa, a 00’17’’ Buriola, a 04’23’’ Zecchinello, a 07’00’’ Camilla, a 15’24’’ Salvador, a 19’51’’ Bazzanella (tiro libero).

OLYMPIA ROVERETO Tita e Ninz (portieri), Matteo Cristel, Salvador, Moufakir, Marisa, Frisenna, Tenca, Granello, Bazzanella, Onzaca, Pupuleku. All. Massimo Cristel.

MACCAN PRATA Azzalin e Marchesin (portieri), Likrama, Zocchi, Zecchinello, Dedej, Owen, Chavez, Buriola, Štendler, Cocchetto, Camilla. All. Sbisà.

ARBITRI: Schito di Milano e Fantoni di Carrara; cronometrista Anzisi di Mantova.

NOTE - Espulso Frisenna a 26’27’’ per somma di ammonizioni. Ammoniti Cocchetto, Matteo Cristel, Moufakir, Štendler, Granello, Marchesin. Tiri liberi 0/0 e 0/0.

Avvio a senso unico. Malgrado il precoce vantaggio dell’Olympia con un tap-in di Bazzanella a capitalizzare una respinta di Azzalin su Cristel, la gara è saldamente in mano al Maccan, che macina gioco e sciupa occasioni. A 5’36’’ il divario si riappiana: corner di Chavez, Cocchetto riceve a centro area, si gira di sinistro e insacca. Meno di due minuti e un sinistro di Štendler sul primo palo ribalta già l’incontro, mentre per il tris ci pensa ancora Cocchetto a 10’50’, con un rasoterra dalla trequarti destra a difesa ospite sorpresa. Seguono numerose occasioni mal capitalizzate, rotte dall’estemporaneo 2-3 di Moufakir, che fulmina Azzalin sugli sviluppi di un errore in disimpegno dei gialloneri.

Tutte le incertezze, ad ogni modo, si sciolgono in avvio di ripresa. Neanche 17’’ e Buriola ruba palla, scambia con Chavez e scarica in rete di sinistro il poker. La forbice si allarga ancora a 04’23’’, quando Zecchinello trova la zampata vincente su un calcio d’angolo di Chavez. Quindi è Camilla, a 7’00’’, a capitalizzare la superiorità numerica per un secondo giallo rifilato a Frisenna, freddando Tita appena entrato in area. Stravolto, l’Olympia ha comunque a forza per un colpo di coda. A 15’24’’ Salvador insacca in solitudine su una respinta di Moufakir; infine, a 19’51’’ il tiro libero di Bazzanella per il 4-6: Marchesin intuisce, ma non basta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/z1jw5of.jpg

 

https://i.imgur.com/GfcrP6b.jpg

https://i.imgur.com/7qAoIOv.jpg

https://i.imgur.com/rOOjWIn.jpg

https://i.imgur.com/uRFspfT.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 09/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08646 secondi