Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


ELEZIONI - l voti assegnano a Bergamini la presidenza nazionale

Superato nello scontro finale il concorrente veneto Antonio Dario. 117 preferenze su 194 società votanti hanno portato l’avvocato romano all’ambita carica. Spaccate le regionali di serie B fra i due candidati

E' Luca Bergamini il nuovo presidente della Divisione Calcio a 5 nazionale. Avvocato romano, un passato glorioso tra i pali della Roma Rcb, pluri scudettato nonchè estremo difensore della nazionale italiana di calcio a 5, ha superato nello scontro finale l'avvocato veneto Antonio Dario. Assemblea iniziata stamattina verso le 10 presso il Padiglione 9 della Nuova Fiera di Roma e si è prolungata per definire la composizione del consiglio direttivo e dei delegati assembleari. Erano 207 le società aventi diritto a voto, si sono presentate in 194 ed il responso ha visto 117 preferenze per Bergamini contro le 76 di Dario, una scheda nulla peraltro ininfluente.

Il tour elettorale ha visto coinvolte anche le nostre società di serie B, le quali avevano ovviamente diritto a voto, peccato che il movimento friulano si è presentato spaccato in due, con le pordenonesi Maccan, Maniago e Pordenone a dar fiducia ad Antonio Dario mentre Udine City e Palmanova hanno seguito senza indugio le indicazioni del responsabile regionale del C5 Massimiliano Pali, collegato da rapporti di vecchia data con la cordata romana composta, oltre che da Bergamini, da Alfredo Zaccardi, "Giagia' Tosoni" e Piero Gialli.

In attesa dei primi commenti ufficiali, in redazione sono giunte le prime reazioni anche dalla serie C che ha visto di buon'occhio l'elezione di Bergamini, a partire dal patron della Clark Udine Giancarlo Tirindelli che ha sfidato negli anni ‘80 Bergamini sui campi di giuoco.  «Abbiamo giocato contro parecchie volte, è stato un ottimo portiere col vizio del gol, persona seria e concreta credo con lui il calcio a 5 avrà una svolta più che positiva».

Felicitazioni arrivano anche dal presidente della Futsal Trieste Emilio Cattolico, dalla destra Tagliamento portavoce il mitico ds Paolo Di Rosa: «Luca Bergamini è una garanzia» e anche da Manzano dove il ds Mario Marinucci, romano doc, non poteva che essere soddisfatto della vittoria di Bergamini. «Abbiamo disputato molte stagioni nel calcio a 5 nazionale qui a Manzano, conosciamo bene l'ambiente, abbiamo già inviato le nostre felicitazione al nostro referente Alfredo Zaccardi che per noi è' stato sempre un punto di riferimento importante».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

https://i.imgur.com/1tVWtkW.jpg


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,08160 secondi