Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE D - Tra colpi di mercato, strani rinvii e un calendario fitto

E' battaglia senza esclusione di colpi nel girone C che domani propone il derby San Giorgio Sedico - Union Feltre. Si rafforzano Adriese, Arzignano, Este e Cartigliano, mentre fa discutere lo stop già al lunedì di Cjarlins Muzane - Delta

E' una lotta senza esclusione di colpi (di mercato, di match rinviati, oltre che sui terreni di gioco) quella che coinvolge il girone C della serie D. 

PROSSIMI IMPEGNI 

Domani è in programma il recupero tra San Giorgio Sedico e Union Feltre (arbitrerà Simone Di Renzo di Bolzano, con assistenti Federico Pasotti di Imola e Simone Della Mea della sezione di Udine), un derby molto delicato e importante tra i padroni di casa, in chiara crescita (il Mestre domenica ha rischiato di brutto di capitolare, ottenendo un soffertissimo 0-0) e i verdegranata, reduci da 6 ko nelle ultime 7 gare e dall'esonero di Sandro Andreolla, sostituito da Paolo Favaretto, che ha subito suonato la carica: "Quello di domani non è un derby, ma uno scontro diretto" ha dichiarato il tecnico mestrino. 
Sabato sono in programma numerosi anticipi: Chions - Ambrosiana, Montebelluna - ArzignanoVirtus Bolzano - Trento, Luparense - Mestre e Caldiero Terme - Union Clodiense Chioggia, mentre è saltata la sfida tra Cjarlins Muzane e Delta, rinviata già lunedì, una fretta (legata alla richiesta formulata dalla società di Porto Tolle, motivata con la positività al Coronavirus di 5 calciatori) che ha lasciato di stucco il club friulano, con in testa il patron Vincenzo Zanutta.
Il turno sarà completato domenica con Manzanese - San Giorgio Sedico, Adriese - Union Feltre, Campodarsego - Este e Cartigliano - Belluno. Mercoledì 20 gennaio è in programma la quindicesima d'andata.

MERCATO

Si stanno muovendo gran parte delle formazioni del girone, soprattutto quelle che - in assenza di una compagine nettamente superiore alle altre - sognano la promozione in C. Forte di una striscia utile di 5 gare (3 vittorie e 2 pareggi) l'Adriese ha conquistato il sì del centrocampista del '99 Gianmarco Scapin, in forza alla Luparense. L'Arzignano è vicino alla punta del '93 Michele Villanova, che ha rescisso il contratto che lo vincolava al Piacenza. Hanno irrobustito la rosa pure l'Este (in arrivo dal Sandonà il terzino del '98 Matteo Scandilori) e il Cartigliano, in procinto di chiudere il cerchio per tesserare l'attaccante Massimiliano Giusti (1995), anche se fino alle firme mai dire mai...

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 12/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,36975 secondi