Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE D - Il Chions resta a bocca asciutta

Contro un'Ambrosiana da corsa e contropiede i gialloblù partono male (sotto 0-2 dopo una manciata di minuti), riaprono la sfida con Urbanetto, ma concedono subito dopo la terza rete ai veronesi. E nella ripresa, nonostante una prova generosa e una gara d'attacco, riescono solo a ridurre le distanze...

CHIONS - AMBROSIANA 2-3
Gol: 2' Moraschi, 6' Alba, 21' Urbanetto, 28' Bertoli, 52' Valenta. 

CHIONS: Plai, Tomasi, Cavallari, Variola, Tuniz, Vittore (Torelli), Oubakent (Filippini), Marmiroli (Zannier), Urbanetto, Consorti, Valenta. Allenatore: Fabio Rossitto. A disposizione: Moretti, Bastiani, Sbaraini, Guizzo, Musumeci, Funes. 

AMBROSIANA: Scalera, Menini, Dall'Agnola, Nardi, Leggero, Soragna, Rabbas, D'Orazio, Moraschi, Alba (Giordano), Bertoli (Testi). Allenatore: Tommaso Chiecchi. A disposizione: Spiazzi, Muzza, Merci, Vicentini, Rossi, Manfroni, Biasi. 

ARBITRO: Cristian Romei di Isernia. Assistenti: Francesco Macchi (Gallarate) e Carlo Farina (Brescia).

Con Vittore e Oubakent dal primo minuto Fabio Rossitto scaglia il suo Chions contro la giovanissima Ambrosiana di Tommaso Chiecchi. Al Tesolin in palio ci sono punti pesantissimi tra due rivali per la salvezza. Comincia male però la partita per i gialloblù friulani, infilati da Moraschi sugli sviluppi di un corner; sponda veronese, Moraschi interviene col piedone e per Plai non c'è nulla da fare. E all'6 Alba raddoppia: contropiede, forse viziato da un fallo a metà campo, e difesa di casa infilata senza pietà. 
Il Chions reagisce, attacca ma dimezza le distanze in contropiede; Oubakent accelera, si accentra e serve largo sulla sinistra Urbanetto, il centravanti avanza e lascia partire un fendente di sinistro dalla media distanza che buca Scalera, riaprendo la partita. Al 28' un'altra doccia fredda: l'Ambrosiana, che approfitta dei troppi palloni sbagliati in fase di costruzione, piazza il colpo del 3-1; crossa dalla trequarti, Oubakent si dimentica di contrastare Bertoli che, praticamente indisturbato, può incornare e battere ancora una volta Plai
Negli ultimi 15' della frazione d'avvio Marmiroli e soci reagiscono, pressano e attaccano, costruendo alcune azioni pericolose, in particolare una punizione battuta velocemente sulla sinistra, traversone e conclusione da ottima posizione di Tuniz respinta da un difensore. L'Ambrosiana replica con un velenoso tiro da fuori di Bertoli su cui Plai ci mette una pezza. 
Ripresa e il Chions va all'assalto, costruendo subito un'opportunità e conquistando un corner. Ma i veronesi ripartono in contropiede (tre contro due) e Plai è chiamato a una parata impegnativa. Si gioca a ritmi vertiginosi, con le due squadre allungate; l'Ambrosiana risulta ancora insidiosa di rimessa, ma Plai strappa il pallone dai piedi di Rabbas. I friulani insistono e, su punizione conquistata in dribbling sulla sinistra da Valenta, Variola calcia di forza chiamando Scalera a rifugiarsi in corner. Lo calcia Variola per l'incornata vincente del vivace Valenta. Non riusciranno, però, i padroni di casa, a trovare lo spunto per aggrapparsi al 3-3, nonostante una condotta di gara generosa, mentre l'Ambrosiana stringe i denti e impressiona sul piano della corsa e della facilità di azionare il contropiede. La giovane formazione di Chiecchi coglie la seconda vittoria consecutiva e lascia almeno per adesso la zona a rischio della classifica.


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06874 secondi