Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


UDINESE - Gotti, fiducia a orologeria. Squadra in ritiro

Decisive, per il futuro del tecnico, le due prossime gare interne con Atalanta e Inter. E la società, stavolta, non “perdona” i giocatori. Ma ci saranno davvero interventi sul mercato?

Dopo il ripensamento post Napoli, stavolta non ci sarà alcun dietrofront. Da stasera, infatti, squadra e staff dell’Udinese calcio sono in ritiro “punitivo”. Il provvedimento durerà fino alla gara di mercoledi prossimo con l’Atalanta (bloccata oggi sullo 0 - 0 dal Genoa) e, in caso di sconfitta, è destinato a proseguire almeno a sabato quando, al “Friuli Dacia Arena”, scenderà l’Inter. Due partite che disegneranno il futuro di Luca Gotti: è scontato che, in caso di doppia sconfitta, il tecnico -“beatificato” sino a qualche mese orsono - verrà sollevato dall’incarico. Nel frattempo non è chiaro se, da qui al primo febbraio, la società abbia intenzione di agire sul mercato, per provare a sanare l’emergenza, soprattutto offensiva.

CAMBIO. Alla luce dei troppi risultati negativi e di una classifica precaria, il Torino sta riflettendo su Marco Giampaolo che il presidente Cairo, esauriti i bonus, pare orientato davvero a sostituire. In cima alle preferenze l’ex allenatore dell’Udinese Davide Nicola, vecchio cuore granata e autore del gol della promozione in serie A nell’epica sfida del play - off 2006 contro il Mantova.

RITORNO. Dopo quello di Kevin Strootman (giocherà al Genoa), sta per concretizzarsi un altro grande ritorno nel calcio italiano. E’ quello del difensore Mehdi Benatia, che ha raggiunto un accordo con il Parma. Partito da Udine e passato poi per Roma, Bayern e Juventus, il marocchino arriva dalla formazione qatariota dell’Al - Duhail. (r.z.)

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 17/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06276 secondi