Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Gorizia


ECCELLENZA - Interesse nazionale, forse dopo il 22

Tutto rinviato al dopo elezioni del presidente federale. Gravina ancora indeciso sulla ricandidatura. Il neo eletto Consiglio Federale dovrà pronunciarsi per il massimo campionato regionale

C’è una data spartiacque che potrebbe dare il via libera alla ripresa del campionato di Eccellenza: il 22 febbraio. Ossia le elezioni del presidente della Figc che si terranno nella capitale proprio lunedì 22 al “Roma Cavalieri Waldorf Astoria” con l’uscente Gabriele Gravina non ancora convinto della propria candidatura.

Ma dopo quella data il neo eletto Consiglio Federale dovrà decidere se inserire l’Eccellenza tra i campionati di interesse nazionale o meno. Questo perché al governo non c’è più il Ministero dello sport (che avrebbe potuto dare un parere) e il Coni non si è ancora espresso in merito.

Solo da allora verrà stilato un apposito protocollo, per certi versi simile a quello attuale della serie D, ma con i costi dei tamponi non a carico delle società.
La questione non è semplice ma sembra essere l’unico modo per poter provare a ripartire.    

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/02/2021
 

Altri articoli dalla provincia...




RONCHI - Tuni: «Non ci sono le condizioni per ripartire»

Il dibattito sulla ripartenza del campionato di Eccellenza si fa sempre più monocorde con la gran parte degli addetti ai lavori a non condividere la decisione della Figc di far ripartire detto campionato. Non è assolutamente d’accordo sul ritorno in campo il vice presidente del Ronchi Michele Tuni. ...leggi
05/03/2021















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09391 secondi