Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Trieste


TRIESTINA - Mercoledì c'è la Vis Pesaro, Petrella: dobbiamo crederci

L'attaccante rossoalabardato sta recuperando la condizione fisica: "Spero di tornare al 100%", mentre il portiere Offredi parla di una pecca dei suoi: "Più concretezza, dobbiamo tirare di più"

La Serie C torna già in campo in vista di un tour di force dei prossimi 20 giorni e tra martedì 16 e giovedì 18/02 i tre gironi affronteranno la sesta di ritorno. La Triestina sarà impegnata alle 17.30 del mercoledì nell'ambito del raggruppamento B, ospitando la Vis Pesaro allo stadio "Nereo Rocco" (diretta streaming e youtube di elevensports nonché audio di radio attività sia tramite la tradizionale radio, solo nel capoluogo regionale, e streaming internazionale sul sito internet dell'emittente radiofonica). A “fischiare” sarà Tommaso Zamagni di Cesena, coadiuvato da Francesco D'Apice e Michele Somma di Castellamare di Stabia. Quarto uomo invece Carlo Rinaldi di Bassano del Grappa. I padroni di casa saranno privi di Capela, Rapisarda, Filippini, Paulinho, Giorico e Maracchi (al di là del portiere Ioime sempre out) e dai marchigiani – non in buonissime acque - ci si attende una prova accorta.

Così l'attaccante rossoalabardato Mirco Petrella: “Veniamo da una vittoria importantissima, che ci dà slancio per le prossime partite. Litteri ci è mancato tantissimo, è bello che sia tornato con un gol. Pian piano stiamo recuperando tutti i pezzi e anche l'arrivo dei nuovi è utile. Basti pensare in primis a Lopez, ma non solo. Speriamo di arrivare in primavera con tutti gli effettivi a disposizione e di avere più punti possibile alla fine. In serie C ogni campionato si vince grazie ai risultati contro le piccole e il nostro distacco dalla vetta è dovuto proprio a certe gare con le squadre di seconda fascia. Le prime corrono, ma non ci dobbiamo precludere nulla e dobbiamo crederci sempre. Personalmente non sto benissimo, spero di tornare presto al 100%. Tra l'altro mi piacerebbe fare qualche gol spettacolare in meno e segnare di più nel complesso. Stiamo provando qualcosina di nuovo, ma cambiare troppo non va bene, perchè i punti stanno arrivando. Ora ci aspetta una battaglia con la Vis Pesaro, tutte le formazioni vengono al Rocco per fare bella figura”.

E il portiere Daniel Offredi: “Quando arriviamo in area avversaria, alle volte non siamo molto concreti e magari potremmo rischiare qualche tiro in più. Sono sicuro, che tutto questo arriverà. Noi dobbiamo continuare su questa strada e fare bene”.

Massimo Laudani


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 16/02/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07197 secondi