Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Udine


SERIE D - Riscossa Cjarlins Muzane, l'Union Feltre si schianta

Con una grande prestazione la squadra friulana ritrova la vittoria, superando per 4-0 i bellunesi. Doppietta per Butti, a segno vanno anche Sottovia e Pignat. Spetic? A tutto campo...

CJARLINS MUZANE - UNION FELTRE 4-0
Gol: 18' e 69' Butti, 62' Sottovia, 81' Pignat
 
CJARLINS MUZANE: Sourdis (92' Moro), Ndoj (90' Chimentao), Tobanelli, Zuliani, Forestan, Pignat, Tonizzo, Tonelli (75' Sautto), Butti (87' Ruffo), Sottovia, Spetic (83' Fall). All. Randon.

UNION FELTRE: Corasaniti, Nonni (71' Sbaraini), Toniolo, De Carli, Giacomazzi, Pozza, Miniati, Malagò (65' Pettarin), Benedetti, Cossalter (71 Trevisan), Fantinato (46' Antenucci). All. Favaretto.

ARBITRO: Stefano Giampietro di Pescara. Assistenti: Andrea Manzini di Voghera e Daniele Antonicelli di Milano.
 
NOTE - Ammoniti: Toniolo, Nonni. Angoli 8-6 per il Cjarlins Muzane. 

La riscossa è servita. E il Cjarlins Muzane, con una prestazione determinata e generosa, ha ritrovato la vittoria che mancava dai 6 turni, rifilando un pesante 4-0 all'Union Feltre, smarritasi nella ripresa e dopo aver disputato un buon primo tempo. Princivalli tiene in panchina Bussi, Longato, Fall e Ruffo e spiana dal primo minuto uno Spetic tirato a lucido e in grado di esprimersi a tutto campo con generosità ed efficacia. Favaretto risponde attraverso il tridente offensivo Benedetti-Cossalter-Fantinato, mentre in panchina si accomoda il regista Giacomino Pettarin
Si parte su un terreno di gioco in ottime condizioni e entrambe le squadre, appena possono, provano a verticalizzare e incidere, specie quando possono agire in ripartenza. 
La svolta matura prima del 20', ed è un vivace Tonelli a innescare la stoccata vincente di Butti. La partita si anima e subito dopo il Cjarlins va vicino al raddoppio, ma la pericolosa iniziativa dei padroni di casa si infrange sul fuorigioco decretato dal direttore di gara. Tonelli perde palla sulla trequarti, è Malagò ad andare alla conclusione, Sourdis si rifugia in angolo. E sono proprio le situazioni da palla inattiva che mettono in difficoltà le retroguardie. Al 38' sugli sviluppi di un corner Tobanelli va alla conclusione per due volte, ma viene contrato; subito dopo, sull'ennesimo calcio d'angolo battuto da Tonelli, Tonizzo di tacco arma Forestan, che da ottima posizione non trova il bersaglio. 
Nel finale di tempo l'Union Feltre sfiora il pareggio: al 40', sempre sugli sviluppi di un corner, la deviazione di Pozza fa il solletico al palo sinistro della porta difesa da Sourdis, mentre al 43' la bordata di Giacomazzi termina sull'esterno della rete. 

Ripresa. Favaretto gioca la carta Antenucci per Fantinato, Randon non cambia nulla sullo scacchiere dei padroni di casa. Si cercano e si trovano a meraviglia sulla destra Spetic e Tonelli; il match si infiamma, al 52' Tonelli va alla conclusione con il destro, il cuoio si infrange violentemente sulla traversa; l'azione continua ed è Sottovia a metterci il piede, col pallone che viene respinto dal palo a Corasaniti battuto. 
Cresce il Cjarlins Muzane, l'Union Feltre perde progressivamente compattezza e lucidità; al 60' Corasaniti deve intervenire sul "numero" da prestigiatore di Sottovia, rifugiandosi in corner. Due minuti dopo ecco il raddoppio: cross di Tonelli e deviazione precisa sottoporta di Sottovia, che ritrova così il gol. E' immediata e rabbiosa la reazione dell'Union Feltre, e Cossalter chiama Sourdis alla parata.
Favaretto si affida a Pettarin per Malagò, ma in campo adesso c'è solo una squadra, ed è quella di casa. Al 79' Butti fa doppietta (un'altra doppietta!) incornando l'assist su punizione sfornato dal piede col contagiri di Tonizzo: è il 3-0, è il colpo di grazia da cui l'Union Feltre non si rialzerà più anche se al 70' Antenucci colpisce il palo esterno, dimostrando che ogni distrazione può costare carissima. 

Il match giunge alle battute conclusive con un Cjarlins Muzane che non si accontenta, mentre i verdegranata commettono alcuni interventi sopra le righe. All'86' Fall di testa fa da sponda per Sottovia, Corasaniti si rifugia in calcio d'angolo. All'87' Tonizzo batte il corner, Pignat si inserisce con tempismo ed efficacia, e il 4-0 è realtà. Nel recupero Sourdis si infortuna cadendo male sul terreno di gioco (colpo alla schiena), Moro lo rileva per gli ultimi scampoli di una gara che riconsegna al campionato un Cjarlins Muzane pratico e determinato, oltre che fisicamente pimpante: giocando così la squadra di Princivalli è in grado di mettere in crisi chiunque.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

VIDEO
CJARLINS - Butti: «Questa è la nostra vera squadra»

Metà delle reti con cui la squadra di patron Zanutta ha liquidato l’Union Feltre sono dell’attaccante triestino. «Ci mancava solo la vittoria, ottenuta giocando bene. Cerco di dare sempre il massimo, indifferente dalla mia posizione in campo. Felice di esser qui»


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 21/02/2021
 

Altri articoli dalla provincia...













SERIE D - Clodiense iellata: perso Melandri, ecco il Covid...

E' una settimana decisamente sfortunata per l'Union Clodiense Chioggia, terza forza del girone C di serie D: dopo aver perso per il resto della stagione l'attaccante Daniele Melandri (5 gol dal suo tesseramento a gennaio) a causa della lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio destro riportata durante la sfida con il ...leggi
05/03/2021






Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,07316 secondi