Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Pordenone


SERIE D - Si comincia con l'anticipo tra "Lupi" e "Campo"

Quinta di ritorno che scatta sabato con il derby tra Luparense e Campodarsego. Domenica di fuoco per le regionali. E fari accesi su Trento - Belluno

Il girone C di serie D ha posizionato sulla rampa di lancio la ventiquattresima giornata, quinta del ritorno. Che si aprirà con l'anticipo tra Luparense e Campodarsego, un derby atteso e assai interessante, con la squadra di casa che è in serie utile da 5 turni, mentre i biancorossi si sono imposti nelle precedenti tre trasferte e fuori casa hanno ottenuto ben 16 dei 19 punti totali messi in saccoccia. 
Domenica andrà in scena il resto del programma, a cominciare dal big-match Trento - Belluno, con la capolista che ha la possibilità di eliminare una potenziale rivale nella corsa al salto di categoria, oltre che preservare il +5 sulla Manzanese in attesa del confronto diretto di domenica 14 marzo.
Sarà, quello che bussa alla porta, in turno cruciale per gli orange, che ospitano il temibile Cartigliano, ma soprattutto per Cjarlins Muzane e Chions. La squadra udinese sarà di scena a Mestre, gara decisiva anche per la panchina di Nicola Princivalli, mentre i gialloblù di Fabio Rossitto in quel di Montebelluna affronteranno uno scontro diretto per la salvezza. Intanto l'Este ha puntellato il nucleo dei fuoriquota tesserando l'attaccante classe 2001 Cesare Pasqual, svezzatosi nelle giovanili del Venezia.
 
*****
 
Programma della quinta di ritorno
 
Sabato, ore 14.30

54 punti (35+19)
LUPARENSE - CAMPODARSEGO
Guido Verrocchi (Sulmona); Paolo Cufari (Torino), Anthony Cusumano (Collegno)

Domenica, ore 14.30
 
62 punti (36+26)
MESTRE - CJARLINS MUZANE
 
42 punti (25+17)
MONTEBELLUNA - CHIONS

73 punti (44+29)
MANZANESE - CARTIGLIANO 

57 punti (30+27)
ADRIESE - ARZIGNANO
 
55 punti (29+26)
CALDIERO - VIRTUS BOLZANO 

60 punti (41+19)
UNION CLODIENSE CHIOGGIA - AMBROSIANA 
 
49 punti (26+23)
UNION SAN GIORGIO SEDICO - DELTA
 
51 punti (22+29)
UNION FELTRE - ESTE 
 
87 punti (49+38)
TRENTO - BELLUNO

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 04/03/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



















Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,09272 secondi